fbpx


Da sempre le azioni con una cedola elevata fanno gola agli investitori. Prendiamo allora in esame 2 titoli azionari con elevati rendimenti da dividendi che potrebbero rappresentare una fonte di reddito costante. Nello specifico sono società che riescono, grazie alle agevolazioni sulle tassazioni, a distribuire un dividendo il cui rendimento è superiore al 10% su base annuale.

Investire in Borsa su titoli con dividendi: quanto conviene?

L’equivalenza tra rendimenti da dividendi elevati e guadagni costanti esiste, ma bisogna fare qualche considerazione. Guadagnare sui mercati investendo su azioni è un’attività molto redditizia se fatta con criterio e questo motivo l’ottica in cui inquadrare le attività è sempre quella di un portafoglio diversificato. Facendo ciò è possibile attribuire un peso percentuale alle azioni con dividendo, magari più deboli sui mercati, rispetto a quelle più performanti ma senza cedola.

Oltre il 10% annuale. Ecco i 2 titoli azionari con elevati rendimenti

Come già anticipato non si tratta di titoli azionari che ottengono performance esorbitanti sui mercati, bensì di società del settore immobiliare che grazie ad alcune caratteristiche e regolamentazioni sulle tassazioni vigenti negli Stati Uniti, generano rendimenti costanti.

Annaly Capital Management (NYSE:NLY) tra i REIT statunitensi è conosciuto per il segmento in cui opera, quello immobiliare-ipotecario. Ha una capitalizzazione di mercato di quasi 14 miliardi e un rendimento da dividendo del 10.54% annuale distribuito trimestralmente.

Grafico Annaly Capital Management

Al di là dell’aspetto grafico, da tenere molto in considerazione è la sua valutazione. Al momento risulta sottovalutato del 55%, stando al rapporto tra un fair value di 21.03 dollari e l’ultimo prezzo di chiusura di 9.46$.

Un titolo con distribuzione mensile dei dividendi per una rendita costante

Il secondo titolo è AGNC Investment (NASDAQ:AGNC) un fondo di investimento immobiliare che, come Annaly, opera nel settore con particolare attenzione all’ipotecario. Il suo attuale rendimento da dividendo è del 10.83% annuale con distribuzione mensile, cosa che lo rende altamente profittevole. Altra caratteristica degna di nota è la valutazione. Risulta infatti sottovalutato del 60%, visto che ha un fair value attuale di 44.59 dollari ma il prezzo corrente è a quota 17.73$, come da chiusura del 6 gennaio.



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: