fbpx


Nel settore della vendita al dettaglio abbiamo scelto 2 titoli, che seppur sopravvalutati, hanno tutte le carte in regola per continuare il trend positivo dello scorso anno. I mercati di riferimento son quelli statunitensi, dove il settore retail vanta nomi del calibro di Walmart (NYSE:WMT) e Home Depot (NYSE:HD), tanto per citarne due molto importanti.

Un segmento di mercato quello della vendita al dettaglio che da una parte ha subito una grandissima rivoluzione con l’e-commerce e dall’altra sembra ancora tenere una linea vecchio stile. In realtà proprio questa linea, ovvero l’abitudine di recarsi fisicamente nei megastores per i propri acquisti, offre lo spunto per l’analisi dei 2 titoli sopravvalutati.

2 titoli sopravvalutati nel settore della vendita al dettaglio

Assolutamente sconosciuta in Italia, TJX Companies (NYSE:TJX) è una società del Massachussets che offre prodotti a basso costo ma di alta qualità attraverso i suoi stores. Ed è immaginabile come la cosa sia appetibile, poiché soprattutto negli Stati Uniti va molto di moda il concetto di “shopping deal”, cioè l’affare.

E se analizziamo i dati di afflusso nei negozi TJX, notiamo un dato abbastanza in controtendenza rispetto a tutte le possibili previsioni negative. Riguardo ai fondamentali, l’azienda, che ha un market cap di 76 miliardi, ha mostrato report trimestrali in linea con le attese. Grazie ad un cospicuo cash flow riesce a distribuire un dividendo con rendimento dell’1,45%. Su base annuale il titolo ha guadagnato circa il 26%, che per un’azienda del genere non è affatto male. Il fattore negativo è rappresentato dalla valutazione. Infatti con un prezzo corrente di 63.31$ e un fair value stimato a 43.57$, TJX risulta sopravvalutato del 45,3%.

Grandi quantità e prezzi bassi: Costco

Molto più famoso, anche oltreoceano, è Costco (NASDAQ:COST). Un marchio noto per la grandissima varietà di prodotti a bassissimo costo, che però gode davvero di una folta schiera di fan. Oltre che per la tipologia dei prodotti, si differenzia da TJX anche per il modello di business. Il suo e-commerce infatti funziona molto bene, con incrementi negli ultimi mesi del 25%.

La capitalizzazione di mercato di Costco ammonta a 142.2 miliardi di dollari, esattamente il doppio di TJX. Ha un ottimo Earning per share di  8.37$ aumentato nell’ultimo anno di circa il 7%. Anche se leggermente sotto la media, il rendimento da dividendo di Costo è dello 0,81% all’anno.

Lato trend non è messo affatto male, con un guadagno da febbraio scorso del 48.8%. Anche in questo caso una piccola nota ngativa è rappresentata dal fatto che risulta sopravvalutato del 7%, dato il fair value di 301.02$ inferiore al prezzo attuale di 321.95 dollari.



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: