fbpx


È stato appena pubblicato (Gazzetta Ufficiale n. 12 del 12 febbraio 2021) il bando del concorso Marescialli Carabinieri 2021. È un concorso per titoli e esami per l’ammissione all’11° corso biennale (2021-‘24) di 626 allievi marescialli in qualità di Ispettori dell’Arma dei Carabinieri.

ProiezionidiBorsa TV

Entriamo subito nel vivo del bando dei 626 posti al concorso Marescialli Carabinieri 2021 e questi i requisiti per partecipare.

I posti messi a concorso

Dei 626 posti messi a concorso, 125 sono riservati a precise categorie di soggetti (comma 2 dell’art. 1). Tra questi ritroviamo, per esempio, il coniuge e i figli dei superstiti del personale delle FF.AA. Oppure i diplomati delle Scuole militari dell’Esercito, dell’Aeronautica e della Marina.

Se tali posti riservati non dovessero essere coperti per insufficienza dei candidati, essi saranno assegnati secondo il normale ordine di graduatoria.

Presentiamo i 626 posti al concorso Marescialli Carabinieri 2021 e questi i requisiti per partecipare

A questo concorso potranno partecipare (art. 2):

a) i militari dell’Arma appartenenti al ruolo dei Sovraintendenti e a quello degli Appuntati e Carabinieri, anche se appartenenti al ruolo forestale. Nonché gli allievi Carabinieri che alla data di scadenza della presentazione della domanda non abbiano compiuto 30 anni. Siano poi idonei al servizio militare incondizionato. Infine, siano in possesso di un diploma di scuola secondaria di II° grado (da conseguire al più al termine dell’anno scolastico 2020-’21);

b) i cittadini italiani di età compresa tra i 17 e i 25 compiuti, elevati a 27 anni compiuti per chi ha prestato servizio militare. È richiesto il possesso del diploma di scuola secondaria di II° grado (da conseguire al più al termine dell’anno scolastico 2020-’21). Inoltre, che abbiano pieno godimento dei diritti civili e politici e una fedina penale integra (commi 4, 5, 6, 7, 8 e 9 dell’art. 2).

Domanda di partecipazione

Ricordiamo anzitutto che le domande di partecipazione vanno presentate entro e non oltre il 15 marzo 2021. Quanto invece alle modalità, per esse è previsto l’inoltro solo e unicamente in modalità online.

La procedura è disponibile nell’area concorsi del sito ufficiale dell’Arma a cui si accede o con le credenziali SPID con livello di sicurezza 2. O con idoneo lettore di smart-card installato nel pc per  l’utilizzo con carta nazionale dei servizi (CNS).

Le successive prove ai 626 posti al concorso Marescialli Carabinieri 2021 e questi i requisiti per partecipare

Per aspirare a far parte dell’Arma occorre superare le diverse fasi della selezione. Quest’ultima si compone di più fasi, come specificato al 1° comma dell’art. 6:

a) una prova preliminare. Sarà somministrato un questionario contenente 60 domande a risposta multipla su materie di cultura generale, logica, informatica;

b) prove di efficienza fisica;

c) prova scritta di conoscenza della lingua italiana. Anche in questo caso ci sarà una batteria di 60 domande a risposta multipla. Esse sono tese ad accertare la conoscenza della lingua e la capacità di comprensione di un testo scritto;

d) accertamenti psicofisici per la verifica dell’idoneità psicofisica alla mansione;

e) accertamenti attitudinali (colloquio con lo psicologo e test collettivi);

f) prova orale sulle materie indicate nell’allegato C del bando.

Abbiamo  dunque illustrato i 626 posti al concorso Marescialli Carabinieri 2021 e questi i requisiti per partecipare. Infine, nell’articolo di cui qui il link illustriamo una pioggia di assunzioni nei concorsi per le Forze dell’Ordine previsti dalla Legge di Bilancio 2021.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: