fbpx


Accor è  una società che opera nel settore alberghiero. E’ stata  fondata  da oltre 50 anni,  e conta 3.800 alberghi e 180.000 dipendenti.

Oltre all’ambito alberghiero, il Gruppo è attivo nel servizio di agenzie di viaggi, nella ristorazione e gestione di casinò.

Attualmente la società è titolare di diverse famose catene tra cui:
– Novotel
– Mercure
– Ibis
– Motel 6

Un bilancio 2016 – 2018 da urlo

Dalla stragrande parte degli addetti lavori, la Compagnia Accor è considerata una società tra le più solide al mondo con un’altrettanta redditività, buona anche dal punto di vista della crescita.

Il triennio 2016 – 2018 è stato molto positivo dal punto di vista complessivo:
– i ricavi sono aumentati del 125,20%
– l’Ebitda (MOL) è aumentata del 43,8%
– l’Ebit ha registrato un aumento del 61,5%
– boom dell’utile d’esercizio, + 662%, ma qui occorre specificare la provenienza della maggior parte degli utili.

Infatti, nel 2018 la fetta maggiore degli utili è stato ricavato da operazioni discontinue, ossia dalla gestione non caratteristica della società.

Un 2019 in continua crescita

Uno dei motivi che spinge Accor ad essere un titolo sottovalutato ma da monitorare è, come detto poc’anzi, dall’eccezionalità degli utili netti, mail primo semestre dell’anno in corso ha segnato un’ulteriore crescita.

Infatti, il fatturato ha registrato un aumento non indifferente, + 48,2% così come anche l’Ebitda e l’Ebit, cresciuti rispettivamente del 47,6% e del 15,8%.

Da notare come l’utile netto senza le operazioni discontinue sia comunque aumentato del 226% rispetto allo stesso periodo.

Dal punto di vista del fair value, il titolo è sottovalutato del 22% ma la nota dolente è il P/E ratio: il titolo risulta molto superiore rispetto ai suoi competitors e al settore, 59,1 vs 25 (settore) e 17,9 (media competitors).

Per questo motivo Accor è un titolo sottovalutato ma da monitorare.

Strategia operativa

Attualmente il prezzo di Accor (EURONEXT:AC) è a quota 41,97€.

Comprare a mercato per obiettivi interessanti:
a) 48€ (massimi 2018, seconda metà 2020)
b) 52,70€ (target fair value).

Approfondimento

15 titoli sottovalutati a Piazza Affari



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: