fbpx


Guardando il titolo nella sua globalità ci induce ad acquistare FCA visto che la configurazione grafica punta verso nuovi massimi storici. Tuttavia i recenti dati sulle immatricolazioni non sorridono al titolo della casa automobilistica torinese.

Tornando ai dati sulle immatricolazione, novembre ha mostrato nuovamente un dato FCA molto debole. Il gruppo FCA ha venduto a novembre in Europa più Efta 67.739 auto, l’1,6% in meno dello stesso mese del 2018. La quota scende dal 5,9% al 5,6%. Negli undici mesi le immatricolazioni di FCA sono 877.025, in calo dell’8,7% rispetto all’analogo periodo del 2018, con la quota che passa dal 6,6% al 6%.

Questi dati negativi sono in qualche modo compensati dalle notizie relative alla fusione di FCA con il gruppo francese PSA. Dalla fusione, che vale 50 miliardi, nascerà il quarto gruppo mondiale dell’auto. La nuova società sarà paritetica 50% Fca e 50% Psa (la holding Exor al 14,5%, mentre lo Stato francese, la famiglia Peugeot e il socio cinese Dongfeng Motor avranno il 5,9% ciascuno).

Gli articoli scritti sul titolo azionario FCA in precedenza e gli approfondimenti sono disponibili qui.

La valutazione di FCA

Le raccomandazioni su FCA degli analisti sono molto buone, il consenso medio, infatti, è Outperform. Per quel che riguarda il prezzo obiettivo medio, esso esprime una sottovalutazione del 14%. Più interessanti sono gli scenari estremi. In quello più ottimistico, in particolare, FCA risulta essere sottovalutata di oltre 100%.

Consenso medio OUTPERFORM
Numero di analisti 22
Prezzo obiettivo medio 15,51  €
Ultimo prezzo di chiusura 13,60  €
Spread / Prezzo obiettivo massimo 106%
Spread / Prezzo obiettivo medio 14,0%
Spread / Prezzo obiettivo minimo -19,1%

Il dividendo di FCA

Al momento uno degli aspetti più interessanti del titolo azionario è il suo dividendo. Come si vede dalla figura seguente allo stato attuale il rendimento del dividendo è il 4,8% ed è atteso essere costante anche per i prossimi tre anni. L’aspetto più interessante, però, è il pay-out che nei prossimi tre anni è atteso scendere al 12%.

Analisi grafica e previsionale

FCA   (MIL-FCA) ha chiuso la seduta del 17 dicembre in rialzo rispetto alla seduta precedente, +0,95%, a quota 13,598€.

L’analiso grafica su FCA si sta comportando da manuale, Come si vede dalla figura, infatti, la proiezione ribassista si è fermata sul I° obiettivo di prezzo in area 13,05€ dando vita a un rimbalzo che se supererà area 14,2738€ aprirebbe le porte al raggiungimento del I° obiettivo di prezzo rialzista in area 16,5791€ andando a segnare nuovi massimi storici. Chiusure giornaliere sopra questo valore aprirebbero le porte a una continuazione del rialzo fino in area 20,2977€. I ribassisti potrebbero riprendere il sopravvento con chiusure giornaliere inferiori a 13,05€.

Consiglio operativo: Acquistare FCA con stop rigido con chiusura di giornata inferiore a 13,0527€.

FCA

FCA: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: