fbpx


MILANO – L’Ue si appresta a presentare formalmente accuse Antitrust nei confronti di Amazon relative al trattamento dei venditori sulla sua piattaforma.

Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti, secondo le quali le accuse potrebbero essere presentate all’inizio della prossima settimana o in quella successiva. Da parte dell’azienda è stato declinato un commento.

I rilievi degli sceriffi della concorrenza europei riguarderebbero il doppio ruolo di Amazon come operatore della piattaforma ma anche venditore di suoi prodotti.

Secondo l’Ue, che sul caso lavora da un paio d’anni, Amazon raccoglierebbe i dati dei venditori terzi e li usa per competere contro di loro.

Il quotidiano di Wall Street ricorda infine come una decisione europea sull’eventuale infrangimento delle regole sulla concorrenza potrebbe richiedere almeno un altro anno. Qualora ci fosse l’accertamento della violazione, la Commissione avrebbe il potere di imporre sanzioni fino al 10% del fatturato annuo oltre a obbligare il portale a cambiare le policy oggetto di contestazione. Ogni decisione potrebbe esser portata dall’azienda al livello della corte Ue per esser impugnata.





Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: