fbpx


Quali sono analisi di scenario e previsioni sui mercati per il 2020? Cosa attendere nei prossimi 12 mesi?

Il 2019 è stato un anno davvero interessante dove i mercati hanno vissuto 3 movimenti ribassisti che sono stati straordinarie occasioni di acquisto.

Il ribasso di maggio, agosto e settembre dopo essersi fermati millimetricamente sui supporti di lungo termine  hanno dato spazio ad ulteriori rialzi.

Il 2019 un anno di straordinari rialzi

La nostra proiezione per il 2019 come da linea rossa si è rivelata straordinariamente  corretta come accade dal 2007 con percentuali superiori all’85%. Le prevsioni dei prezzi hanno combaciato con percentuali ancora maggiori.

Previsione su scala giornaliera per l’anno 2019 dei mercati americani

Il 2020 dovrebbe  continuare sulla scia del 2029 con banche accomodanti, tensioni gepolitiche e geoeconomiche che rappresenteranno solo rumore di fondo senza inficiare la tendenza di lungo termine.

Cosa prevedono i calcoli statistici e la media storica?

Proiezioni per l’anno 2020 per i mercati americani

In base alle previsioni aritmetiche il 2020 dovrebbe iniziare sui massimi, formare il minimo fra giugno e settembre e poi risalire. Le attese probabilistiche sono per un rendimento negativo.

Invece la tendenza giunge a conclusioni diametralmente opposte proiettando minimi e massimi superiori all’anno che sta per concludersi.

Analisi di scenario e previsioni sui mercati per il 2020

Dax Future

area di minimo 11.815/12.691

area di massimo 14.729/16.001

Supporto primario: 12.895

Punto di inversione: chiusura settimanale inferiore a 11.806.

Eurostoxx Future

area di minimo 3.269/3.555

area di massimo 4.120/4.445

Supporto primario: 3.582

Punto di inversione: chiusura settimanale inferiore a 3.208.

Ftse Mib Future

area di minimo 20.490/22.245

area di massimo 27.300/30.455

Supporto primario: 22.535

Punto di inversione: chiusura settimanale inferiore a 19.700.

S&P 500

area di minimo 2.821/3.030

area di massimo 3.598/3.839

Supporto primario:3.070

Punto di inversione: chiusura settimanale inferiore a 2.855.

Chi avrà la prevalenza fra media aritmetica e tendenza? La tendenza fino a quando non si verificherà inversione ribassista. Quindi nelle prossime settimane l’attenzione andrà posta sui supporti primarie  sui punti di inversione. Fino a quando reggeranno questi livelli, la media aritmetica verrà sconfessata e sarà soggetta ad automodifica.

Come al solito si procederà per step.

Approfondimento

3 titoli azionari per investire e guadagnare nel 2020



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: