fbpx


Fare l’assicurazione online non vuol dire risparmiare. Paragonando il 2019 al 2018 si rileva che c’è stato un aumento di tariffa del 6%. Ora tutti si aspettano che nel 2020, con l’entrata in vigore della nuova normativa che consentirà di avvalerci della classe di merito RCA familiare, ci sia una controtendenza. Ai posteri l’ardua sentenza.

Per l’osservatorio SosTariffe.it il prezzo medio di una assicurazione sottoscritta tramite web è aumentata di ben 33 euro e sono state prese a campione più compagnie assicurative che agiscono nella sottoscrizione dei contratti online.

Quali voci sono cresciute di più

Per assicurare un’auto quest’anno sono serviti in media 589 euro. Le voci accessorie sono aumentate; soccorso stradale, furto e incendio, protezione cristalli, infortunio del conducente ed eventi naturali.

Quali voci non sono aumentate tanto

La tutela legale, la kasko, la garanzia atti vandalici, le voci animali selvatici e auto di cortesia. Opzioni che gran parte degli italiani non sottoscrivevano una volta ma che ora qualcosa è cambiato.

Le tutele più gettonate

Le garanzie più richieste nel 2019 sono state animali selvatici e soccorso stradale.

C’è stato un brusco aumento per la tutela nei confronti dei danni da animali selvatici con una percentuale dell’ 88%. Sono ricorsi a questa tutela coloro che vivono in montagna o nei pressi di parchi naturali. Incontrare cervi e cinghiali è sempre più ricorrente.

Un aumento di sottoscrizione l’ha avuta anche la tutela Kasko con un aumento del 63%. Con questa polizza in caso di sinistro l’assicurato ottiene un risarcimento del danno a prescindere dalla responsabilità.

Infine il soccorso stradale in caso di incidente. L’aumento è stato del 43%.  Facendo i dovuti scongiuri nel caso in cui si rimane coinvolti in un incidente stradale c’è l’ assistenza24 ore su 24 in Italia e all’estero, e l’auto viene trainata fino all’officina più vicina nel caso in cui, in seguito a un sinistro stradale, non sia più utilizzabile.

Le tutele meno gettonate

Tra le garanzie meno stipulate troviamo atti vandalici e auto di cortesia, seguite da furto e incendio e infine infortuni del conducente.

Approfondimento

Scarpe italiane: chi le compra?



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: