fbpx

[ad_1]

Continua il forte rimbalzo dei mercati azionari sebbene accompagnato da un deciso rincaro dei rendimenti obbligazionari. Treasury americani che continuano infatti a registrare nuovi massimi delle ultime 52 settimane, su tutte le principali scadenze. Situazione simile anche sui mercati del Vecchio Continente, con i (obbligazioni tedesche) che hanno toccato oltre lo 0,5% per la prima volta dal 2018, sebbene ieri i prezzi dell’energia siano rimasti sostanzialmente stabili.

Inflazione che resta la principale preoccupazione sul mercato obbligazionario con il rapporto TIP/IEF, il quale misura le aspettative di inflazione in America, che registra un nuovo massimo delle ultime 52 settimane.

Aspettative inflazione

Rialzo più veloce dei tassi che ormai diventa contenuto comune nei vari discorsi dei membri del FOMC. Perfino membri ritenuti maggiormente colombe, come Daly, ieri ha parlato di una necessità di una politica maggiormente rigida. Oggi sono nuovamente attesi i discorsi del governatore Powell (ore 13:00) e Daly (16:45).

Giornata odierna che, oltre a restare focalizzata sugli sviluppi del conflitto in Ucraina, ha appena visto la lettura del livello di inflazione nel Regno Unito, il quale si è attestato al 6.2% su base annua, ben al di sopra delle attese del 5.9% , e sui massimi dal marzo 1992. 

Inflazione Regno Unito

Inflazione Regno Unito

Da monitorare ora il discorso di domani da parte del cancelliere Rishi Sunak sullo stato dell’economia britannica, nel mezzo della crisi inflazionistica e delle preoccupazioni per gli aumenti pianificati delle tasse.

Il presidente Joe Biden è atteso partecipare, oggi e domani, a Bruxelles al vertice di emergenza della NATO e si rivolgerà ai leader dell’UE in una riunione del Consiglio Europeo. Nuove sanzioni potrebbero quindi essere annunciate contro la Russia, come riferito dal consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan martedì. Federazione Russa che potrebbe subire ulteriori colpi, tenendo in considerazione come le esportazioni che pesano per circa 1/3 del PIL, con le esportazioni energetiche che incidono per circa il 50%. Un eventuale embargo energetico europeo avrebbe quindi un effetto maggiore nel colpire l’economia russa. Il gas, tuttavia, risulta essere poco probabile che possa venir ad essere colpito, nonostante il recente accordo delle Germania con il Qatar, vista ancora la sua eccessiva dipendenza e l’assenza presente di vere alternative. Questo lascerebbe aperta la porta ad una probabile sanzione nei confronti del petrolio russo. Non sorprenderebbe quindi leggere la notizia odierna da parte della francese TotalEnergies, la quale ha annunciato l’uscita (volontaria) su e prodotti raffinati russi, annunciando che terminerà tutti i contratti a lungo termine il più presto possibile, e non oltre la fine del 2022. Nella nota, tuttavia, da riflettere gli avvertimenti sul “deficit” del Diesel.

Materie prime che restano nuovamente al centro dell’attenzione, con ben 20 dei 23 titoli del Bloomberg Commodity Index i cui futures sono negoziati in backwardation.

Backwardation

Ritornano all’attenzione le meme stock. Boom ieri da parte di GameStop +30%, dopo che il suo presidente Ryan Cohen ha aumentato le partecipazioni nel rivenditore di videogiochi.  Bed Bath & Beyond nel pre-market registra un +6.2%, così come Tilray +12%, BlackBerry +4%, AMC +10%.

Di seguito i titoli trending sul social Reddit:

Meme Stock Reddit

Nella giornata odierna i dati flash sulla fiducia dei consumatori dell’area dell’euro per marzo, atteso per le ore 16:00, potrebbero offrire un primo segnale di come il sentimento dei consumatori sia stato influenzato dalla guerra in Ucraina, tenendo tuttavia in considerazione come il dato non dovrebbe avere un significativo impatto sui mercati finanziari.

Appuntamenti odierni

Criptovalute: Qualcomm, la multinazionale attiva in software e chip, ha lanciato un progetto di investimento “SnapDragon Metaverse Fund” da 100 milioni di dollari per sostenere le aziende tecnologiche di realtà estesa (XR), intelligenza artificiale (AI) e realtà aumentata (AR).

Ieri il presidente della BCE Lagarde ha riferito come le criptovalute sarebbero utilizzate per bypassare le sanzione nei confronti della Russia mentre il membro Fed Williams ha riportato il suo entusiasmo sullo sviluppo e innovazione delle stablecoins.

Nuova sponsorship per Crypto.com. Dopo le forti spese, soprattutto in America, l’ultima notizia riporta come la società di criptovalute abbia chiuso con la Fifa un contratto per diventare sponsor ufficiale del mondiale in Qatar. Mercato delle criptovalute che continuano a rappresentare i principali sponsor degli eventi sportivi.

Domani prende il via la Fashion Week Metaverse sulla piattaforma Decentraland. Fashion, crypto, metaverso e NFT al centro dell’attenzione mediatica.
 
Gabriel Debach
eToro Italian Market Analyst
 
Disclaimer:
 
Il contenuto di questa newsletter è di natura informativa ed educativa e non può essere considerata come attività di consulenza finanziaria né come raccomandazione all’investimento.
 
Performance passate non sono indicative di performance future. Il trading è rischioso e si raccomanda di rischiare solo il capitale che si è disposti a perdere.       
 
Il prezzo delle criptovalute può variare significativamente e non sono adeguate per tutti gli investitori. Il trading sulle criptovalute non è supervisionato da alcun quadro regolatorio dell’Unione Europea

[ad_2]

Source link

REGISTRATI ORA
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: