fbpx


Tra le azioni sottovalutate di Piazza Affari Unieuro è senza dubbio una delle più interessanti. Come vedremo nel seguito, il titolo azionario presenta numerosissimi punti di forza a fronte dell’assenza di punti di debolezza.

Che la società si stia muovendo nella direzione di rafforzare sempre di più la sua governance è attestato anche dalle recenti nomine dei nuovi ingressi nel Consiglio d’amministrazione:  “I tre nuovi ingressi rafforzano la governance di Unieuro, rendendola ancora più forte e indipendente grazie all’inserimento di professionalità di alto profilo”, viene spiegato dall’azienda.“
Bugliesi è l’attuale Rettore e presidente del consiglio di amministrazione dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Galbiati è docente di ruolo in Corporate Finance all’Università Bocconi di Milano. Meloni, già consigliere di amministrazione di Unieuro dal 2016 al 2019, nel corso di una lunga e prestigiosa carriera è stato tra l’altro membro del Consiglio di Amministrazione di importanti società italiane,

Per approfondimenti sul titolo Unieuro clicca qui.

I punti di forza di Unieuro

  • La società presenta bassi livelli di valutazione, con un enterprise value pari a 0,1 volte il suo fatturato.
  • La bassa valutazione, con un rapporto P/E a 8,77 e 7,41 rispettivamente per l’esercizio in corso e per il 2021, rende il titolo piuttosto interessante per quanto riguarda i multipli di rendimento.
  • La società è una delle migliori società di rendimento con elevate aspettative di dividendo. Allo stato attuale, infatti, il rendimento del dividendo è di circa l’8% ed è atteso rimanere costante nei prossimi tre anni.
  • Gli analisti che si occupano di questa società raccomandano per lo più la sovraponderazione delle azioni o l’acquisto di azioni.
  • La differenza tra i prezzi correnti e il prezzo obiettivo medio è piuttosto importante e implica un notevole potenziale di apprezzamento del titolo. Le azioni sottovalutate di Unieuro, infatti, quotano a sconto di circa il 18%.

I punti di debolezza di Unieuro

Non ci sono particolari punti di debolezza sul titolo.

Analisi grafica e previsionale

Unieuro  (MIL:UNIR) ha chiuso la seduta del 20 febbraio a quota 13,20€ in ribasso del 2,08% rispetto alla seduta precedente.

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista, time frame giornaliero, che dopo aver superato il I° obiettivo di prezzo in area 13,852€ sta stentando in prossimità della resistenza in area 14,459€. La rottura di questo livello in chiusura di giornata aprirebbe le porte al raggiungimento del II° obiettivo di prezzo in area 15,429€. La massima estensione del rialzo in corso si trova in area 16,979€.

Una chiusura giornaliera inferiore a quota 13,852€ farebbe invertire al ribasso la tendenza in corso .

Unieuro

Unieuro: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: