fbpx


Con la tariffa monoraria a prezzo fisso si risparmia sulla bolletta elettrica rispetto a quella con tariffa bioraria. È quanto emerge dallo studio fatto da SosTariffe.it nei primi giorni di febbraio. La comparazione dei prezzi sulle offerte di energia elettrica hanno tenuto in considerazione solo tariffe luce del mercato libero prendendo in esame tre profili-tipo di consumo energetico.

I fabbisogni presi in considerazione

L’indagine, mettendo in relazione 5 offerte più economiche presenti sul mercato, tiene presente un fabbisogno annuo di energia elettrica di 1000 kWh pari ad un single, 2700 kWh per una famiglia di tre- quattro componenti e 5000 kWh nucleo di 7 persone.

Conosci la differenza tra tariffa monoraria rispetto alla bioraria?

La tariffa monoraria corrisponde ad un prezzo dell’energia elettrica uguale per tutta la giornata. La tariffa bioraria si differenzia per un prezzo diverso a seconda dell’ora del giorno. In questo caso ci troviamo tre fasce: una  compresa tra le 8 e le 19; una tra le 19 e le 8 nei giorni feriali e poi quella per i weekend e i giorni festivi. E’ assodato che statisticamente il consumo di energia elettrica è maggiore nelle ore di urne e inferiore di notte e nei festivi.

Per chi è single

Lo studio indica che un single con un consumo di 1000 kWh all’anno con la tariffa bioraria spende in media 230 euro.

Con la tariffa monoraria il costo medio è di circa 213 euro.  A tirar le somme la differenza media di prezzi tra la tariffa bioraria quella monoraria è del 7,72%.

Bolletta elettrica: per una famiglia composta da 3, 4 persone

Il consumo ipotizzato è di circa 2700 kWh di energia elettrica all’anno. Per la tariffa bioraria il costo medio delle promozioni è di 467 euro, per la tariffa monoraria in media 447 euro. In questo caso si nota che al crescere del fabbisogno energetico, il risparmio possibile optando per una tariffa monoraria conveniente, subisca un decremento.

Famiglia numerosa

Famiglia numerosa con fabbisogno annuo di 5000 kWh. In questo caso i risparmi sono minimi tra le due soluzioni.

Le tariffe biorarie hanno un costo medio di 840 euro, le tariffe monorarie  819 euro. Parliamo di un risparmio del 2,56%.

Approfondimento

Bolletta internet



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: