fbpx


Sul portale del Dipartimento per le politiche della famiglia sarà a breve reperibile un modulo da compilare per richiedere il bonus famiglia 2020.  A partire da febbraio 2020 verrà emessa una Carta famiglia digitale che offrirà supporto economico ai nuclei familiari con redditi bassi.  Fortemente voluto dall’ex Ministro per la Famiglia e le Disabilità, Lorenzo Fontana, il bonus è confluito nel decreto pubblicato il 30 agosto 2019. Il bonus famiglia 2020 prevede il rilascio da parte del Ministero di una carta digitale che il contribuente potrà utilizzare tramite applicazioni sullo smartphone. Quanti intendono avvalersi del sussidio economico devono presentare la richiesta direttamente online sul sito del Dipartimento per le politiche della famiglia.

A chi spetta il bonus famiglia 2020

Il sussidio economico che sarà erogato a partire da febbraio 2020 raggiungerà alcuni nuclei familiari. I destinatari privilegiati del bonus sono “le famiglie costituite da cittadini italiani con almeno tre figli conviventi di età non superiore a 26 anni”. I figli fiscalmente a carico sono da ritenersi quelli che non abbiano prodotto reddito nell’anno precedente alla richiesta del bonus.  E nello specifico un reddito oltre i 4.000 euro se di età inferiore ai 24 anni e superiore ai 2.840,51 se maggiori di 24 anni. Il requisito relativo al reddito Isee pari o inferiore a 30.000 è stato abolito. Altra condizione richiesta per l’accesso al bonus consiste nell’essere cittadino italiano o di un altro Paese dell’Eu, purché residente in Italia.

In cosa consiste il bonus

Il bonus famiglie 2020 prevede il rilascio di una carta digitale con cui ricevere riduzioni su servizi sportivi, turistici, culturali, di trasporto. La carta famiglia 2020 conferisce diritto di sconto anche su abbonamenti famiglia, su servizi privati e pubblici e sui beni alimentari e non. La carta famiglia 2020 può essere utilizzata nei negozi che hanno aderito all’iniziativa proposta dal Ministero. Nello specifico, i negozi recanti il bollino “Amico di famiglia” assicurano uno sconto del 5% sul prezzo di listino. I negozi che invece esibiscono il bollino “Sostenitore della famiglia” praticano uno sconto superiore, pari al 20% o più dell’importo totale.

Quando scade il bonus?

Una volta riconosciuto il diritto a fruire del bonus famiglia 2020 si può utilizzare la carta digitale per un arco di tempo di due anni. La carta famiglia 2020 ha validità di due anni e deve essere esibita in occasione di ogni acquisto per poter fruire degli sconti. Sulla carta digitale è presente un codice identificativo che consente di risalire al Comune che ha provveduto al rilascio. Sulla carta compaiono altresì il dati anagrafici del beneficiario, il luogo in cui è stata emessa e la data di scadenza.

Leggi anche Bonus prima casa: come usufruirne?



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: