fbpx


(ANSA) – MILANO, 04 GEN – Borse europee positive nella prima
seduta dell’anno a partire da Londra (+2,4%), che dallo scorso 1
gennaio è fuori a tutti gli effetti dall’Unione Europea dopo
l’accordo raggiunto la vigilia di Natale. Seguono Parigi
(+1,46%), Madrid (+1,14%) e Francoforte (+0,9%), mentre Milano è
fanalino di coda (+0,6%) dopo il rialzo inferiore alle stime
dell’indice Pmi sulla fiducia dei direttori acquisti del settore
manifatturiero, che in Francia e Germania si è mantenuto più in
linea con le attese. Positivi i futures Usa in attesa
dell’analogo indice.
   
Gli acquisti si concentrano sul settore dei microprocessori,
da Infineon (+3,2%) ad Asm (+2,5%) ed Stm (+2,2%), dopo un
recente studio di JpMorgan. Segno meno per i bancari Natwest
(-3,43%), Lloyds (-2,6%), Unicredit (-1,74%) e Intesa (-1,21%).
   
In rialzo gli automobilistici Peugeot (+1,2%) ed Fca (+1,36%)
nel giorno delle rispettive assemblee degli azionisti per
approvare il progetto di fusione in Stellantis. Nel corso della
mattinata sono inoltre attesi i dati sulle immatricolazioni di
auto in Francia e in serata in Italia. Corrono i petroliferi Bp
(+3%), Shell (+2,87%) ed Eni (+1,8%) con il greggio in allungo
(Wti +2,4% a 49.65 dollari) per le tensioni in Medio Oriente.
   
(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: