fbpx


(ANSA) – MILANO, 04 GEN – Allunga il passo Piazza Affari a
meno di due ore da un’avvio piuttosto cauto. L’indice Ftse Mib
guadagna l’1% spinto da Saipem (+3,85%), sull’onda dell’aumento
del greggio che sostiene anche Eni (+2,34%) e Tenaris (+1,12%).
   
Sugli scudi Buzzi (+2,9%) ed Stm (+2,6%) dopo un recente report
di JpM sul settore dei microprocessori, mentre Fca (+2%), è
spinta dalle attese per l’assemblea sulle nozze con Peugeot
(+2,5% a Parigi), i cui soci si riuniscono in contemporanea. In
controtendenza i bancari Unicredit 8-0,98%)Mediobanca (-0,85%),
Intesa (-0,8%), Banco Bpm (-0,75%) e Bper (-0,5%), mentre lo
spread tra Btp e Bund tedeschi scende a 114 punti. Positiva Mps
(+0,58%), in vista di un’aggregazione. Bene Fincantieri (+1,46%)
dopo la proroga di un mese concessa dal Governo francese per
l’acquisizione di Chantiers de l’Atlantique. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: