fbpx


© Reuters. Un trader alla Borsa di New York

(Reuters) – Wall Street guadagna terreno, trainata dal settore energetico e da quello dei materiali, con gli investitori che puntano su una netta ripresa economica nel 2021 sulla scia del lancio dei vaccini contro il Covid-19 e sulla speranza di un maggiore sostegno fiscale.

La Gran Bretagna ha approvato l’uso di emergenza del vaccino contro il Covid-19 sviluppato da AstraZeneca in collaborazione con l’Università di Oxford, che inizierà ad essere somministrato da lunedì, aumentando la propensione al rischio degli investitori a livello globale.

Alle 16,35, il Average è in rialzo dello 0,39%, a 30.451,42, l’ guadagna lo 0,36%, a 3,740,51 e il è a +0,35%, a 12.894,02.

Le possibilità di un aumento dei sussidi per i cittadini Usa sono scemate dopo che il leader della maggioranza al Senato Mitch McConnell ha bloccato un voto rapido per sostenere la richiesta del presidente Donald Trump per aumentare la portata degli aiuti anti-Covid-19.

La mossa ha fatto scivolare i tre indici principali di Wall Street sotto i massimi record intraday della sessione precedente, ma gli investitori continuano a sperare in un accordo.

Nel frattempo, in Colorado è stato rilevato il primo caso noto negli Stati Uniti della variante del coronavirus altamente infettiva scoperta in Gran Bretagna. Gli scienziati ritengono che la nuova variante sia più contagiosa dei ceppi precedentemente identificati della variante SAR-CoV-2 ma non più grave nei sintomi che provoca.

Le case farmaceutiche che stanno sviluppando vaccini contro il Covid-19 come Inovio Pharmaceuticals, Pfizer (NYSE:), BioNTech SE e Johnson & Johnson (NYSE:) e Moderna si muovono in ordine sparso dopo l’approvazione del vaccino di AstraZeneca.

Si prevede che gli scambi rimarranno sottili questa settimana, più corta per le festività, il che potrebbe aumentare la volatilità del mercato.

((Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614))

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Source link

REGISTRATI ORA