fbpx

[ad_1]

Mercati e multipli

I rapporti tra prezzo e utili del Nasdaq e dell’S&P 500 sono più elevati di quelli degli altri listini globali. A detta degli esperti, però, i mercati Usa restano nel cuore degli investitori

di Vittorio Carlini

Lì la merce costa di più? Non importa, continuo a comprarla. È un po’ quel che accade, seppure con i recenti alti e bassi, a Wall Street. La Borsa Usa, a detta degli esperti, resta nel cuore degli investitori. E, questo, anche se è contraddistinta dai multipli maggiori. E sì perché, analizzando il rapporto tra prezzo e utili dei principali listini globali, salta fuori che l’indicatore “made in Usa” è il più elevato.

Secondo il terminale Bloomberg, al 7/12/2021, il P/e del Nasdaq sul 2021 è di 33,5…

[ad_2]

Source link

REGISTRATI ORA
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: