fbpx


Cucinare i peperoni ripieni è facile e divertente ma, spesso, la ricetta originale allontana coloro che non mangiano la carne. È possibile mettere d’accordo tutti con un’alternativa vegetariana? La risposta è certamente  in questi peperoni ripieni con ricotta, melanzane e pinoli.

Infatti, in questa variante la carne viene sostituita dalla ricotta e dalle melanzane. Si tratta di una ricetta davvero semplice, adatta anche a chi ha poca dimestichezza in cucina.

Smartwatch

Possono essere utilizzati sia i peperoni alti che quelli bassi e potranno essere serviti caldi o freddi. La ricotta può essere sostituita dalla scamorza o mozzarella.

Ecco, dunque, come cucinare i peperoni ripieni in una variante vegetariana che metterà tutti d’accordo.

Gli ingredienti

La ricetta per quattro persone richiede:

a) 500 grammi di peperoni gialli o rossi;

b) 40 grammi di pangrattato;

c) olio extravergine di oliva;

d) parmigiano reggiano;

e) 250 grammi di melanzane;

f) 300 grammi di ricotta;

g) 60 grammi di pecorino grattugiato;

h) due cucchiai di pinoli;

i) 20 grammi di pinoli;

l) pepe;

m) sale;

n) origano;

o) aglio.

Preparazione

Bisognerà, in primis, lavare e pulire i peperoni e le melanzane. Dopo aver tolto i semi dai peperoni andranno tagliati nella parte superiore.

Dopo aver tagliato i peperoni bisognerà concentrarsi sulle melanzane, bisognerà tagliarle sul lato superiore e sul lato inferiore.  Andranno tagliate a fettine sottili e divise a dadini e liberate dall’acqua in eccesso, dopo essere state cosparse di sale bisognerà farle riposare per circa venti minuti.

Trascorso questo lasso di tempo, dovranno essere rosolate con uno spicchio d’aglio e dell’olio extravergine di oliva per circa quindici minuti. Ricordare sempre di mescolare.

Una volta che le melanzane saranno cotte, bisognerà rimuovere lo spicchio d’aglio e lasciarle intiepidire. Dimenticando le melanzane per un pò, in una ciotola andranno mescolati i capperi con la ricotta.

Dopo aver sminuzzato l’origano andranno aggiunti i pinoli, il pecorino, l’origano e i dadini di melanzane. Mescolare tutto e aggiungere il pepe. Si è pronti a infornare, fare scaldare il forno statico a 180 gradi e il forno ventilato a 160 gradi.

Prendere una teglia, aggiungere un filo d’olio e posizionare i peperoni. Farcire i peperoni e aggiungere del parmigiano reggiano su ogni peperone.

In forno andranno fatti cuocere per cinquanta minuti in forno ventilato e 1 ora in forno statico.

Una volta cotti, andranno lasciati una decina di minuti a riposare.

Ecco, spiegato, dunque, come cucinare i peperoni ripieni in una variante vegetariana che metterà tutti d’accordo.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: