fbpx


Per mangiare bene oltre al gusto pure l’occhio vuole la sua parte. Ecco allora come fare un figurone a tavola imparando i trucchi per impiattare. Perché quella culinaria è in tutto e per tutto un’arte, ragion per cui è sempre possibile servire a tavola i cibi da veri chef andando a curare ogni minimo dettaglio.

Ecco come fare un figurone a tavola imparando i trucchi per impiattare

In particolare, per impiattare da veri chef occorre fare in modo che i cibi serviti a tavola abbiano sempre un tocco caratteristico non solo attraverso le decorazioni. Ma pure andando letteralmente a giocare con le forme e con i colori.

Smartwatch XW 6.0

Questo significa, per esempio, che un semplice piatto di spaghetti al pomodoro può essere trasformato facilmente e visivamente in una ricetta gourmet. Basterà, infatti, servire gli spaghetti arrotolati, magari divisi in due porzioni. Per poi aggiungere sopra giusto una fogliolina di basilico.

In questo modo si serve la pasta evitando sempre che questa vada ad occupare l’intera superficie del piatto. E lo stesso vale pure nel servire un risotto aiutandosi con un coppapasta.

Per servire i secondi, invece, quando si impiatta è importante, tra l’altro, pure l’equilibrio. Se la carne è l’ingrediente principale, il contorno, che è secondario, e quindi di accompagnamento, non può di certo essere superiore alla quantità di filetto messa nel piatto.

Scegliendo il giusto abbinamento, inoltre, aggiungere colore ai piatti è uno dei principali obiettivi per chi vuole davvero impiattare da chef. E quindi spazio, per esempio, al verde della fogliolina di basilico, come sopra accennato. Ma anche all’erba cipollina, al rosso dei pomodorini e fino ad arrivare alle more, al caviale ed al sesamo in base alla pietanza.

In altre parole, più i colori di un piatto si avvicinano a quelli dell’arcobaleno, più nell’impiattare si riuscirà davvero a stupire gli ospiti. Non a caso i cuochi professionisti, ancor prima di impiattare, hanno già perfettamente chiara l’idea. Quella dei colori e della perfetta composizione del piatto da preparare.

 



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: