fbpx


Comprare AT&T a Wall Street con un dividendo del 7,22% e sottovalutazione del 100%? La società (NYSE:T) fornisce servizi di telecomunicazione, media e tecnologia in tutto il Mondo. Prima di capire se comprare AT&T a Wall Street con un dividendo del 7,22% e sottovalutazione del 100% è un’opportunità da cogliere subito, facciamo una premessa.

ProiezionidiBorsa TV

Il segnale delle ultime ore dei mercati internazionali è davvero incoraggiante e se la nostra view si rivelerà corretta, ci sono tutti i presupposti per assistere a salite anche verticali fino al mese di agosto. Questo, in base ai nostri calcoli statistici dovrebbe essere il mese dove probabilmente si formerà il massimo annuale.

Come al solito procederemo per step.

Analisi sommaria di bilancio

Le raccomandazioni degli altri analisti (32 giudizi) stimano un fair value a 31,21 dollari per azione. I nostri calcoli invece, portano ad un fair value introno ai 57 dollari.

Il dividend yield attuale è del 7,22%.

Come sfruttare queste notizie a vantaggio dei propri investimenti? Più volte su queste pagine, il nostro Ufficio Studi ha spiegato che la sottovalutazione/sopravvalutazione di una società non è da solo un indicatore di acquisto o vendita. Questo “stato” infatti va “normalizzato” alla luce delle prospettive future e quindi dei grafici.

Un titolo sottovalutato ma in tendenza ribassista, non va comprato, come non va venduto un titolo sopravvalutato in tendenza rialzista.

Andiamo ad analizzare questo caso specifico.

Comprare AT&T a Wall Street con un dividendo del 7,22% e sottovalutazione del 100%?

Il titolo ha chiuso l’ultimo giorno di contrattazione a 28,38. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 28,33 ed il massimo a 30,20. Le quotazioni attuali sono molto distanti dai massimi di 87,80 raggiunti nell’anno 1999.

La nostra strategia di investimento

Negli ultimi mesi, sembra che il titolo stia costruendo una base duratura di ripartenza poliennale. Iniziare a  comprare il titolo in ottica Buy and Hold con stop loss a 25,88. le probabilità sono che il titolo abbia già formato il bottom annuale, ma si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: