fbpx


Comprare ENI subito come fatto da Descalzi o aspettare livelli migliori?

Ci siamo posti questa domanda in quanto in questi giorni l’amministratore delegato di ENI ha acquistato circa 29000 azioni per un controvalore di quasi 200.000€. Il suo commento all’acquisto è stato

Siamo una compagnia molto solida dal punto di vista finanziario e con ottime prospettive di crescita e creazione di valore sotto il profilo industriale

Parole giustissime, ma bisogna anche tenere conto che, causa crollo del petrolio,  la società del cane a sei zampe ha perso circa il 50%. Questo tracollo ha portato ENI ha rivedere il piano 2022-2023. Le prime conseguenze sono state il taglio del piano di buy-back per 400 milioni di euro che il management voleva proporre durante l’assemblea di maggio e la riduzione degli investimenti.

Ciò che al momento non è stato toccato e non si pensa di toccare è dividendo distribuito. D’altra parte è anche questa la strada seguita dagli altri big del settore. Tagliare il dividendo, infatti, vorrebbe dire esporre ancora di più ai venti ribassisti le società come ENI.

D’altra parte il dividendo è uno dei motivi principali per comprare ENI. Basti pensare che, nonostante l’anticipo già pagato, ai prezzi attuali il saldo distribuito a maggio avrà un rendimento di oltre il 6%. Se poi si vanno a considerare insieme anticipo e saldo, il rendimento del dividendo salirebbe a oltre il 12%. Un valore eccezionale che da solo rappresenta un incentivo all’acquisto.

Quale sarà il livello giusto per comprare ENI ?

ENI (MIL:ENI) ha chiuso la seduta del 19 marzo a  quota 6,965€ in rialzo del 4,05% rispetto alla seduta precedente.

Sul time frame mensile la proiezione in corso è ribassista ed è diretta verso il III° obiettivo di prezzo in area 5,6463€. Il rimbalzo degli ultimi giorni non esclude ancora il raggiungimento di questo livello che rappresenterebbe un ottimo livello di ingresso. È in area 5,65€, quindi, che bisognerebbe tornare compratori con obiettivo in area 9€.

eni

ENI: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Approfondimento

Petrolio e Oro: aggiornamento sulle principali commodities



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: