fbpx


I mercati continuano ad essere ottimisti. Soprattutto quelli statunitensi che hanno registrato nuove performance da record. Le correzioni saranno perciò solo finestre di ingresso da sfruttare. Quindi, comprare sui ribassi. I titoli per guadagnare

Ogni ribasso è occasione di acquisto

Come detto su Proiezionidiborsa, in questo scenario ogni ribasso è occasione di acquisto e ogni supporto dovrà essere comprato. Il motivo? Molto semplice: attualmente gli operatori non vedono alcun segnale di allarme.  L’S&P 500 ha superato quota 3300 punti, il Nasdaq è sopra i 9000, il Dow Jones ha visto nuovi record. Come se non bastasse l’ottimismo sui mercati viene aumentato anche a Piazza Affari dove la soglia dei 24.000 punti sembra essere ormai a portata di mano.

La cosa peggiore che si possa fare sui mercati

La domanda per tutti gli azionisti è: quanto durerà tutto questo? Sì, perché la cosa peggiore che si possa fare sui mercati è credere che tutto andrà bene per sempre. Anche per una legge fisica quello che sale deve scendere e, se non oggi, succederà domani o dopodomani. Ma a differenza di quello che comunemente si pensa, un calo sulle quotazioni in uno scenario come quello che stiamo vivendo, non è altro che un’occasione da sfruttare per comprare azioni. Da qui la strategia di investimento adesso: comprare sui ribassi

Le previsioni degli analisti

Comprare sui ribassi? Quali i titoli per guadagnare? Le previsioni degli analisti, al momento, non vedono motivi di inversione della rotta. Una view che da sola basta a guidare i prezzi delle azioni sempre più in alto. Eppure la correzione tanto attesa è altrettanto necessaria per creare nuove finestre di ingresso. Ma anche per rafforzare il mercato stesso. E’ forse il caso di rivedere il portafoglio investimenti?

Comprare sui ribassi. I titoli per guadagnare

Dagli esperti arrivano le risposte per quegli investitori che vogliono comprare sui ribassi. Quali i titoli per guadagnare? In molti sono ancora alla ricerca di nuove idee di investimento. Un recente report di Jefferies vede BP PLC (LSE:BP) tra quelle azioni con un potenziale al rialzo. Il target fissato è a 590 pence (18,5% di upside) con un vantaggio competitivo fornito anche dal forte dividendo, attualmente al 6,3%.



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: