fbpx


L’Italia è avvolta dal panico. Le conseguenze del coronavirus sono le più disparate e i cittadini fanno le cose più strane. La conseguenza è dovuta dal fatto del proliferarsi delle fake news, che trovano amplificazione tramite i social network. Il consiglio è di attenersi ai canali ufficiali istituzionali e non farsi prendere dal panico. Purtroppo, in questo momento c’è chi specula per guadagnare più soldi. Non ci riferiamo solo ai negozianti che aumentano i prezzi di determinati beni per fare più soldi, ma anche di coloro che approfittano della delicatezza del momento per fare truffe.

L’assalto agli scaffali dei magazzini

Supermercato che vai, scaffale vuoto che trovi. La psicosi del coronavirus colpisce anche in questa direzione. Tra le cose strane che stanno succedendo in Italia c’è l’assalto al supermercato per acquistare beni di prima necessità come pasta, sugo, zucchero, latte, detersivi per la casa. Alcune catene di supermercati hanno notato un aumento delle vendite vicine al 100%. Chi ha paura di uscire sta virando la propria attenzione sull’acquisto online oppure rivolgendosi al delivery.

Chi garantisce il cibo a coloro che sono in quarantena

Per chi è in quarantena per sospetto coronavirus ci penserà il Comune di residenza a fare la spesa. Il cibo sarà consegnato da operatori autorizzati.

L’amuchina fatta in casa

Purtroppo di amuchina non se ne trova. Molta gente, preoccupata per le condizioni igieniche e di venire a contatto con germi e batteri, sta procedendo con il fai da te.

Per fare una soluzione fai da te di amuchina c’è una soluzione alternativa e a costi pressoché nulli. Per fare il disinfettante, ci vuole l’ipoclorito di sodio che è il sale di sodio dell’acido ipocloroso. La sua formula chimica è NaClO. Diluito variabilmente dall’1% al 25% circa in soluzione acquosa, di colore giallo-paglierino e dal caratteristico odore penetrante. Per chi vuole farlo c’è una ricetta: acquistate una normale candeggina concentrata al 5% (50 centesimi in offerta); diluite 250 ml di candeggina con 750 ml di acqua distillata, aggiungere qualche goccia di essenza naturale (vanno bene quelle usate per deodorare l’ambiente, come la vaniglia). Con un semplice stantuffo per spruzzare il gioco è fatto: si possono così disinfettare oggetti e superfici.



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: