fbpx


È facile capire perché gli investitori sono estremamente positivi sulle prospettive economiche di quest’anno. Ma i mercati stanno scontando troppo ottimismo? La riapertura dei rubinetti di spesa del governo americano ha alimentato il trend rialzista.

Il presidente Joe Biden sta spingendo per un pacchetto di aiuti da 1,9 trilioni di dollari oltre al disegno di legge da 900 miliardi di dollari approvato a fine dicembre. Secondo Goldman Sachs (NYSE:), si prevede ora qualcosa nell’ordine di 1,5 trilioni di dollari, quasi il 7 per cento del prodotto interno lordo. Anche la distribuzione di vaccini sta accelerando, con gli Stati Uniti che ora inoculano più di 1 milione di persone al giorno. L’approvazione di Johnson & Johnson (NYSE:) potrebbe rafforzare ulteriormente le forniture, aggiungendo circa 30 milioni di dosi all’inizio di aprile e 100 milioni entro la fine di giugno, secondo Barclays (LON:).

La banca ha aumentato le sue previsioni di crescita del PIL reale degli Stati Uniti per il 2021 al 6,3%. Goldman, Morgan Stanley (NYSE:) e NatWest Markets hanno recentemente aumentato le proprie previsioni, così come la società di ricerca Oxford Economics. I suoi economisti ora prevedono un’espansione del 5,9% nel 2021, quasi 2 punti percentuali in più rispetto alla stima di gennaio. Le rivalutazioni hanno rafforzato le scommesse che i rendimenti del Tesoro e le aspettative di inflazione si stanno dirigendo verso l’alto.

Una vendita del debito pubblico degli Stati Uniti ha guadagnato velocità questa settimana, inviando i rendimenti delle obbligazioni a 30 anni al di sopra del 2% per la prima volta in un anno, dopo essersi attestati intorno all’1,6% solo a novembre.  È chiaro che l’elenco dei rischi credibili è lungo.

“È difficile non essere abbastanza ottimisti guardando fuori”, afferma David Riley, chief investment strategist presso BlueBay Asset Management. Ma “suona orribilmente compiacente, il che mi preoccupa”. Le nuove varianti Covid-19 più facilmente trasmissibili rappresentano la minaccia potenziale più ovvia per il recupero.

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: