fbpx


Cosa succede e cosa fare se ti fai male su un tatuaggio? Il rischio di ferite accidentali spesso è inevitabile anche quando si fa molta attenzione. E può pure capitare che la lesione alla pelle si verifichi proprio in una zona particolare. Quella dove è presente un tatuaggio. Se ti fai male su un tatuaggio, ma la ferita è superficiale? Generalmente non ci sono conseguenze. E questo perché i pigmenti del tatuaggio si trovano nello strato più profondo della pelle.

Se ti fai male su un tatuaggio che succede? Dipende dalla ferita

Cosa succede e cosa fare se ti fai male su un tatuaggio? Il discorso cambia invece se ti fai male su un tatuaggio con ferita estesa. E soprattutto profonda. In tal caso il problema relativo al tatuaggio è secondario. In quanto recarsi al pronto soccorso per un controllo e per la medicazione è d’obbligo.

Con la ferita profonda medici ed infermieri procederanno non solo con la pulizia. Ma pure con l’applicazione dei punti di sutura. E nella maggioranza dei casi il tatuaggio dopo la guarigione presenterà delle inevitabili imperfezioni. E questo perché con la cicatrizzazione i lembi di pelle non saranno più combacianti.

Cosa fare se si rovina a causa di una ferita con punti di sutura

In tal caso le strade percorribili sono due. Recarsi presso il negozio di tatuaggi di fiducia. Ed intervenire aggiustando le imperfezioni. Ma non sempre è possibile. Se la ferita ha infatti reso il tatuaggio rovinato e sbiadito c’è una sola cosa da fare. La cosiddetta cover up, ovverosia la copertura del vecchio tattoo. Scegliendone uno nuovo.

A tal fine, su come scegliere un nuovo tatuaggio, è bene prendersi il tempo che serve per decidere. Optando per esempio per un tatuaggio che sia commemorativo di un evento importante. Oppure un tattoo che rifletta pienamente la propria personalità. Ed i propri interessi.



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: