fbpx


L’indice Dax si trova in una interessante situazione ciclica, che conferma la precedente analisi, come evidenziato nel seguente grafico, sul time frame daily.

I semicerchi verdi rappresentano cicli di medio termine di circa 160 giorni, suddivisi in due sottocicli pari alla metà del ciclo principale, e quattro sottocicli.

Nella prima decade di novembre l’indice aveva raggiunto la metà del secondo sottociclo e, quindi, un livello di resistenza temporale di un certo rilievo.

I corsi sono infatti indietreggiati.

Notiamo, in effetti, delle chiusure leggermente anticipate, fenomeno tipico in cicli rialzisti, in cui la spinta dei cicli principali comporta spesso chiusure talora anticipate rispetto alle scadenze normali.

Le quotazioni sono quindi approdate ad un setup di un certo rilievo, cioè a contatto con la retta di resistenza ascendente, in rosso, tracciata con il metodo Magic Box.

Dax sul setup

Il superamento di questo livello resistenziale, spingerebbe i corsi verso un target spazio temporale in corrispondenza della congiunzione della retta ascendente rossa con la retta orizzontale rossa, target di magic box in area 13.691, con primo setup temporale per/entro il 27 dicembre.

Questo obiettivo si colloca nell’ambito di una posizione ciclica ancora espansiva.

Il seguente grafico evidenzia invece, su time frame settimanale, una proiezione effettuata con la tecnica del quadrato di Gann.

Ne conseguiva l’individuazione, nella scorsa settimana, di un setup di medio termine intorno al quale si sta assistenzo assoste ad una fase laterale

Il superamento, quindi, degli attuali livelli di resistenza, consentirà una spinta del Dax verso il target, sopra indicato, proiettato da Magic Box.

A cura di Gian Piero Turletti, autore di “Magic Box” e “PLT



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: