fbpx


Mercoledì 22 gennaio vi sarà la prima distribuzione del dividend yield trimestrale (0,43$) da parte della società Colgate-Palmolive.

È una multinazionale americana fornitrice di prodotti di consumo commercializzati in oltre 200 Paesi, fondata nel 1806 e la prima società a brevettare il dentifricio.

Oltre al brand di punta Colgate, la società è conosciuta anche per altri brand come: Palmolive, Fabuloso e Ajax.

Un dividend yield trimestrale: investire in Colgate-Palmolive, perché sì

Complessivamente ci sono buoni presupposti per iniziare ad impostare una strategia di investimento sul titolo azionario.

  • Il prezzo del titolo quotato a 71,18$ è al di sotto della stima del fair value (96,65$) – sottovalutazione del 37,50%.
  • Il Price To Earnings ratio mostra un valore leggermente inferiore rispetto alla media dei suoi competitors: 26,3% vs 26,8x.
  • L’ultimo anno è stata una delle poche società a mantenere un segno positivo nell’utile netto, +10,1% rispetto a -20,8% del settore.
  • È previsto un fatturato annuo per i prossimi anni in linea col settore: 3,3% vs 3,5%.
  • Ha un dividendo leggermente al di sopra della media (2,4% vs 2,3%), inoltre è previsto un aumento nei prossimi 3 anni attestandosi al 2,6%.
  • Ha un dividend yield trimestrale, comodo per chi vuole una rendita scadenzata.

Investire in Colgate-Palmolive. Perché no.

  • Complessivamente la società ha avuto una decrescita annua dello 0,7% contro un +7,8% del settore.
  • Nonostante il debito sia coperto dal flusso di cassa operativo, esso è pericolosamente elevato, 4.684,5%
  • Negli ultimi 5 anni il debt to equity è cresciuto passando dal 348% al 4.684,5%. Occorre monitorare con regolarità questo elemento.
  • Su 21 analisti che hanno monitorato la società, 14 di loro consigliano di mantenere le azioni per chi ha ancora in portafoglio il titolo, stimando un deprezzamento nei prossimi mesi tra lo 0,3% e il 18,5%.

Consigli operativi sul titolo azionario sottovalutato Colgate-Palmolive

Il titolo Colgate-Palmolive (NYSE:CL) ha chiuso la giornata del 17 gennaio a 71,18$, in rialzo settimanale dell’1,47%.

Nonostante la maggior parte degli analisti stimano un leggero deprezzamento, i 5 analisti che sostengono il Buy stimano un apprezzamento del 15,2% nei prossimi mesi.

Dal punto di vista dell’analisti grafica è ben visibile la tendenza rialzista in corso, dopo che il titolo è rimbalzato sul supporto a 65,42$, un’area di swing rialzista.

Consigliato comprare a mercato all’apertura di Wall Street con stop loss a 69$ e con due obiettivi di medio/lungo periodo.

Il primo a 76$, zona di massimi storici, per la fine del primo semestre, mentre il secondo a 82$ per la fine dell’anno.

Grafico Colgate-Calmolive



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: