fbpx


Quando le restrizioni Covid si allenteranno, saranno in molti a saltare sul primo aereo per una vacanza. Non vediamo l’ora di tornare a viaggiare. Magari vorremmo visitare qualche orgoglio italiano, o perché no, potremo approfittare della rinnovata libertà per andare lontano, anche all’estero.

ProiezionidiBorsa TV

E se si allargano gli orizzonti, allora ci sono tantissimi posti in cui andare. C’è chi preferisce fare una gita in città, visitando i migliori musei e fotografando i monumenti. Ma c’è anche chi invece si sente più avventuroso, e si lancia scalate di altissime montagne.

Le idee non mancano, ma bisogna cercare di scegliere le migliori. Ecco i migliori viaggi ispirati ai film, che speriamo di poter fare nel 2021.

Up

Questo toccante capolavoro Disney-Pixar ci racconta la storia di un uomo il cui sogno era partire con la moglie per andare in Sud America. Il luogo che volevano visitare erano le Cascate Paradiso, basate sul Salto Angel in Venezuela. La vita lo porterà però a dover affrontare mille peripezie, in un’avventura in pieno stile Disney. Non vogliamo svelare troppo di questo film, invitiamo a vederlo e farsi venire voglia di andare a visitare la natura sudamericana.

Into the Wild

Questo film narra la storia vera di Christopher McCandless. Egli è un giovane americano che non appena esce dal college scappa per andare a vivere da nomade in giro per gli USA. Quando arriva in Alaska, trova un bus abbandonato nella foresta e ci resta per quasi quattro mesi.

Questo bus esiste davvero, proprio in Alaska. Oggi è considerato un luogo di culto dai fan del film, ed alcuni hanno affrontato pericolosi viaggi a piedi per andare a visitarlo. Quest’anno sarà spostato in un museo all’interno della University of Alaska, per evitare che gli appassionati rischino la vita per poterlo vedere. Se il film ci risveglia la passione per i viaggi, e vogliamo andare a vedere il mitico bus, sappiamo come fare.

Lost in Translation

Questo film è ambientato a Tokyo. Un uomo e una donna americani si incontrano in un hotel, lontani dai rispettivi coniugi, e nasce tra loro un rapporto molto particolare.

I protagonisti sono due pezzi da novanta del cinema mondiale, ossia Bill Murray e Scarlett Johannson. Questa è un’opera consigliatissima, anche per vedere il Giappone che in essa viene rappresentato. Una cultura molto diversa dalla nostra, nella quale ci si può sentire spaesati, persi. Il Giappone è tratteggiato qui in maniera sapiente dalla scrittura di Sofia Coppola, che firma il suo miglior film, premiato anche agli Oscar.

Insomma, sperando che nel 2021 le restrizioni si allentino, ecco i migliori viaggi ispirati ai film.

Prima di partire però è sempre bene informarsi sui siti del Governo.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: