fbpx


I mercati azionari internazionali dopo qualche giorno di fase laterale sembrano pronti a riportarsi al rialzo. Al momento non si ravvisano alternative all’azionario e quindi l’enorme liquidità che è in giro per il mondo continuerà ad essere traghettata verso queste mete. Riteniamo che questa sarà una costante per ancora diversi mesi.

Cosa fa iniziare o finire una tendenza? Un’esplosione di momentum. Più volte abbiamo spiegato che il ciclo dei mercati azionari  funziona come un pendolo che oscilla fra fasi di sottovalutazione a sopravvalutazione, fra fasi laterali a direzionali.

Oggi il titolo Biesse (MIL:BSS) è salito del 12,32% chiudendo la giornata di contrattazione a  16,96.

La società progetta, produce e commercializza materiali per il legno, la falegnameria  e l’edilizia.  Esplosione rialzista per Biesse, ma è solo l’inizio!

Un vero e proprio movimento di inizio trend. Cosa dicono i fondamentali sul titolo?

Abbiamo normalizzato i bilanci  degli ultimi 4 anni e proiettato le stime e i flussi degli utili per il futuro ed abbiamo ottenuto i  seguenti risultati:

il fair value è stimato a 22,67  con una  sottovalutazione del 33,66%;

il Dividend Yield è al 3,67%;

si prevede che gli utili cresceranno del 12,86% all’anno.

Non ravvisiamo pericoli per quanto riguarda la struttura dei conti societari e per le voci di bilancio  più importanti.

Le stime degli analisti proiettano un prezzo obiettivo a 16,10.

Cosa attendere da ora in poi?

Esplosione rialzista per Biesse

In base alle serie storiche sul titolo le probabilità che sia stato già segnato il minimo annuale per il titolo sono al momento superiori all’80%. la probabilità che nel corso del 2020 verrà superato 22,20 (massimo dell’anno 2019) è superiore all’80%.

Il consiglio operativo è quello di entrare in acquisto sul titolo e mantenere la posizione per almeno i 22,20. Lo stop loss di lungo termine viene messo a 14,31.



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: