fbpx


INTELLIGENZA ARTIFICiALE

L’obiettivo è triplicare i ricavi e raggiungere una leadership nel settore, con un focus sugli Usa – Previsti investimenti di 50 milioni in ricerca e sviluppo e di 117 milioni in sales&marketing

di Matteo Meneghello

default onloading pic

L’obiettivo è triplicare i ricavi e raggiungere una leadership nel settore, con un focus sugli Usa – Previsti investimenti di 50 milioni in ricerca e sviluppo e di 117 milioni in sales&marketing

2′ di lettura

Come combattere il virus con l’intelligenza artificiale

Expert System vara un aumento di capitale da 25 milioni a sostegno del nuovo piano industriale, con l’obiettivo dichiarato di diventare la piattaforma di riferimento a livello globale nel mercato dell’intelligenza artificiale con tecnologie «a linguaggio naturale» (Nlu/Nlp). La previsione del piano è raggiungere nel 2024 ricavi per 100 milioni (triplicandoli rispetto alla situazione attuale) ed Ebitda per 22 milioni.

«Expert System – spiega il ceo Walt Mayo – vanta una posizione unica per conquistare la leadership globale nel mercato dell’intelligenza artificiale, sfruttando il potenziale del linguaggio in una vasta gamma di settori e tecnologie. Considerate le modalità con cui si opera oggi nel mondo del business, infatti, la capacità di aumentare valore e comprensione del linguaggio con precisione, rapidamente e su vasta scala, costituirà un fattore decisivo per tutte le aziende. E noi – prosegue – sappiamo già come generare un reale valore attraverso soluzioni concrete di intelligenza artificiale». L’intenzione è investire nella tecnologia di base della società con lo scopo di farla diventare «la più intuitiva, solida e completa piattaforma di intelligenza artificiale per la comprensione del linguaggio disponibile sul mercato – prosegue Mayo -. Sfruttando i migliori algoritmi di Natural Language Understanding e Processing, insieme con strumenti e flussi di lavoro semplificati per lo sviluppo di soluzioni aziendali o l’integrazione in altre tecnologie, accelereremo il time-to-value in tutti i settori verticali in cui operiamo così come in un mercato più ampio di utenti».

Il gruppo di Modena, quotato all’Aim, che vede tra i soci anche Claudio Costamagna, Diego Piacentini e Francesco Caio (attraverso il veicolo Ergo srl) ha in previsione investimenti in ricerca e sviluppo per circa 50 milioni, mentre un budget di 117 milioni sarà destinato al potenziamento delle attività di sales&marketing. Il piano prevede un focus particolare sul mercato Usa.

Il Piano Strategico «Path to lead» 2020-2024 di Expert System si svilupperà nell’arco di tre fasi. La prima fase, che abbraccia il 2020-2021, sarà concentrata sul set-up della strategia go-to-market e della nuova piattaforma alla base del piano, tenendo conto dell’elevato grado di incertezza causato dalla crisi legata al Covid-19 a livello internazionale, i cui impatti sono difficilmente prevedibili. La seconda fase, che si svilupperà nel biennio 2022-2023, sarà caratterizzata da elevati tassi di crescita a seguito degli investimenti effettuati sul fronte sia sales & marketing (in termini di risorse umane e progetti) sia tecnologico. Nella terza fase, a partire dal 2024, si cominceranno a raccogliere in modo significativo i frutti del piano con un forte incremento dei ricavi e soprattutto della marginalità, generando flussi positivi di cassa.

Le esigenze di cassa cumulate nette stimate a sostegno del piano sono di circa 30 milioni, che verranno reperiti con vari strumenti, a partire dall’aumento di capitale fino a 25 milioni, che sarà varato entro luglio (sarà proposto nell’assemblea dei soci fissata in seconda convocazione il 29 giugno). Deliberati anche un piano di stock granting e un piano di stock option.



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: