fbpx


(ANSA) – ROMA, 17 SET – Il panorama delle Fintech è in
fermento e l’Italia non fa eccezione. “Negli ultimi cinque anni
sono nate circa 200 startup, con una crescita del 28% anno su
anno. Milano e la Lombardia sono centrali, il 40% delle Fintech
è su territorio di Milano”. Così l’head of Fintech District,
Alessandro Longoni, prendendo parte alla presentazione del
report ‘The Italian FinTech wave’, frutto della ricerca condotta
con Ey.
   
“Sono tante le aziende che sono tuttora fragile ma il 95%,
secondo una nostra survey, ha dichiarato che ha continuato ad
operare anche durante il lockdown e il 20% ha dichiarato di aver
avuto una certa accelerazione”, spiega. “Non va però – aggiunge
Longoni – sottovalutata la fragilità di alcune aziende”, che
vista la situazione generale potrebbero andare in difficoltà e
le strade sono due: tagliare il costo dell’ufficio o in
alternativa servire altre Fintech e incumbent”. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: