fbpx


Il Fisco stringe in una morsa gli evasori e lo fa attraverso serrati controlli sul web intenzionati ad incastrare i cattivi contribuenti. Sul web è possibile reperire un gran numero di informazioni su qualsiasi categoria professionale e non. Tanto l’Agenzia delle Entrate quanto le sentenze di diversi giudici si mostrano favorevoli al ricorso a tali strumenti per reperire informazioni utili alla verifica.

Il caso e i futuri sviluppi sui controlli

È diventato ormai noto il caso verificatosi nel comune abruzzese di Pineto. L’evasore è stato scovato grazie a delle immagini reperite da Google street view. Il cattivo contribuente non aveva versato l’imposta sulla pubblicità per quattro anni. È in questi casi che l’Agenzia delle Entrate, può avvalersi di prove secondarie alla solita Dichiarazione dei redditi. Le informazioni secondarie sono prove raccolte dal web utili agli accertamenti su altre fonti di reddito non dichiarate. Le linee guida dettate dall’Agenzia delle Entrate prevedono una raccolta su siti online, su piattaforme social e motori di ricerca.

Il Fisco controlla le immagini sul Web

La finalità della ricerca online risiede nel tentativo di accertare l’evasione fiscale. I tribunali hanno ammesso, tra le altre, anche le prove che si basano su invio di messaggi ed sms persino nei casi di separazione, quando uno dei coniugi dichiara redditi più bassi. Oggi a questi mezzi si unisce il controllo delle immagini su Google per intercettare i cattivi contribuenti e prendere gli adeguati provvedimenti pecuniari.

Chi sarà controllato dal Fisco?

Proprio le immagini serviranno a recuperare informazioni sugli immobili compravenduti e sulla loro ubicazione. Questo provvedimento sarà molto utile per rintracciare una dichiarazione mendace su di un fabbricato relativa al suo prezzo di acquisto ad esempio. L’attività del Fisco si estenderà a esercizi commerciali, servizi formativi, servizi per la persona e tanto altro. Ci si aspetta di scovare, in questo modo, numerosi evasori e poter intervenire in tempi più rapidi al sanzionamento.

Approfondimenti: Dichiarazione dei redditi 2020: come fare per non arrivare impreparati



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: