fbpx


  1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 


FACEBOOK
TWITTER
LINKEDIN

L’armata degli investitori retail che continuano a fare incetta dei titoli GameStop ha provocato una perdita talmente forte a Melvin Capital, da costringere l’hedge fund a chiudere la posizione short accumulata sull’azione. Lo ha detto lo stesso gestore del fondo Gabe Plotkin, stando a quanto riporta il sito Cnbc.

Ha fatto male i suoi conti l'hedge fund Melvin Capital: costretto a chiudere posizione short su GameStop
PHILADELPHIA, PA – MAY 31: People run away from and enter a GameStop during widespread unrest following the death of George Floyd on May 31, 2020 in Philadelphia, Pennsylvania. Protests have erupted all across the country in response to the death of George Floyd while in police custody six days ago. (Photo by Mark Makela/Getty Images)

Nelle ultime sessioni, qualcuno aveva anche azzardato l’ipotesi di una bancarotta per l’hedge fund, a causa delle perdite ingenti legate alla sua scommessa short su GameStop. Una scommessa in stile Big Short, visto che sembra che GameStop fosse diventata l’azione più ‘odiata’ dal fondo.
La prima tabella mostra le scommesse di Melvin Capital sulle opzioni put accumulate, risalenti allo scorso 30 settembre 2020. Si nota come già allora, GameStop fosse finita nel mirino di Melvin.
Così come altri fondi speculativi ribassisti sul titolo della catena retailer di videogiochi e prodotti elettronici, Melvin Capital ha accusato il duro colpo degli investitori retail che, comunicando tramite il forum online Reddit e inviandosi messaggi vari nelle chat rooms, hanno preparato un vero e proprio attacco rialzista contro il mondo degli short sellers.
Il risultato è che hanno vinto loro (per ora), visto che le quotazioni di GameStop sono volate del 685% soltanto nel mese di gennaio.
I  trader si sono consultati soprattutto nel forum di Reddit “wallstreetbets”, che conta più di due milioni di utenti, facendosi coraggio l’un l’altro per puntare non solo sui titoli, ma anche sulle opzioni call; così facendo, hanno dato vita a un’ondata di short squeeze sull’azione, che ha messo KO i fondi speculativi.
Cnbc non è in grado di confermare l’entità della perdita sofferta da Melvin Capital, ma riferisce che Citadel e Point72, precedenti investitori del fondo, hanno iniettato con un prestito di emergenza, una cifra vicina a $3 miliardi, nel fondo, ormai a corto di liquidità.
Plotkin ha comunque negato i rumors sul rischio che Melvin finisca in bancarotta.
Il sito finanziario Usa ha riportato che, in totale, gli short seller che hanno puntato contro GameStop hanno accumulato una perdita mark-to-market superiore ai $5 miliardi dall’inizio dell’anno, inclusa la perdita di $917 milioni di lunedì e quella da $1,6 miliardi lo scorso venerdì, stando ai dati raccolti da S3 Partners.
Nelle contrattazioni del premercato, il titolo GameStop balza di oltre +60%, dopo essere volato di quasi +93% nella sessione della vigilia. A fare da assist, fin dalle contrattazioni afterhours, è stato il tweet di Elon Musk, fondatore del gruppo Tesla, che ha commentato il balzo dell’azione su Twitter con un semplice termine: “Gamestonk!!”, con tanto di link che ha rimandato al forum online Reddit, nella sezione wallstreetbets.
Da segnalare che il termine “stonk”, in gergo, si riferisce a quei titoli che continuano a salire senza che ci sia una ragione fondamentale che avalli l’ondata rialzista. E in questo caso, c’è da dire che Papa Musk – così come viene chiamato dai suoi fan su Reddit – ha avuto proprio ragione, visto che i numeri sugli utili e sul fatturato sono tutti fuorché confortanti.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: