Il lockdown in India sta mettendo a dura prova le prospettive di crescita del paese. A dirlo è Goldman Sachs.

La banca d’investimento ha rivisto l’outlook per l’intero anno fiscale in India. Il prodotto interno lordo dovrebbe contrarsi del 5%: la stima precedente dava un tasso di crescita negativo allo 0,4%.

Secondo il capo economista indiano di Goldman Sachs questo “downgrade è gigantesco”. Una simile previsione è infatti più profonda perfino della peggiore recessione cui l’India ha assistito, quella del 1979.

Il paese stava già affrontando un rallentamento economico prima che l’epidemia spingesse il governo a imporre il lockdown.

Anche l’agenzia di rating Moody ha lanciato l’allarme. In un rapporto afferma che il danno economico dovuto al blocco sarà probabilmente molto “esteso e rifletterà la vulnerabilità economica intrinseca dell’India e i vincoli fiscali”. Si prevede che i fragili consumi delle famiglie e le lente attività commerciali porteranno a un “forte calo” della crescita.

Per mitigare la ricaduta economica, il governo del primo ministro Narendra Modi ha annunciato un pacchetto di sostegno da 266 miliardi di dollari contenente misure fiscali e monetarie.

Ma gli economisti hanno affermato che il pacchetto farà ben poco per stimolare la crescita in quanto include una spesa pubblica molto ridotta e si prevede che i benefici di diverse misure saranno visti solo a medio termine.

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Source link

TRANSLATE PAGE »
%d bloggers like this: