fbpx


Piazza Affari ha un grande problema. Ne ha più di uno, in realtà, e questi gravano sull’andamento dei prezzi, che di fatto sono fermi da mesi. I problemi di Piazza Affari pesano come macigni e non fanno salire l’indice. Ma vediamo con l’analisi degli Esperti di ProiezionidiBorsa, cosa potrà accadere oggi in Borsa italiana.

I problemi di Piazza Affari pesano come macigni e non fanno salire l’indice

I problemi della Borsa italiana si chiamano crescita economica e banche. Due problemi su cui non vogliamo entrare in analisi in questo articolo. Semplicemente vogliamo sottolineare che non sono problemi risolvibili con uno schiocco delle dita.

Quindi dobbiamo rassegnarci a vedere la Borsa italiana in difficoltà. In particolare in questo momento, in cui il settore bancario è fortemente sotto pressione.

Quello che è accaduto ieri, è emblematico di una situazione molto problematica per i titoli del credito. Poiché questi hanno un forte peso sul listino milanese, ecco che il loro calo si ripercuote negativamente sulla Borsa.

Ieri l’indice Ftse Mib (INDEX:FTSEMIB) a metà seduta saliva di oltre l’1%. Titoli come Unicredit e Intesa, guadagnavano oltre l’1%. Al termine l’Ftse Mib ha chiuso in positivo dello 0,2%, ma lontano dai massimi di giornata. Invece Unicredit ha ceduto oltre il 3% e Intesa quasi il 2%.

I livelli da monitorare oggi per l’indice Ftse Mib

Se vogliamo aggrapparci a due aspetti positivi della seduta di eri, possiamo menzionare una salita oltre 19.100 punti dei prezzi. E un minimo di seduta più in alto di 150 punti dai minimi delle ultime due sedute.

Ma le note positive finisco qui. Le note negative sono che l’indice ha chiuso sui minimi di giornata e che ha chiuso sotto la soglia dei 19mila punti.

I due livelli da monitorare sono 19.100 punti al rialzo e 18.700 punti al ribasso. All’interno di questi due valori non accadrà nulla. Sotto 18.700 punti si potrà scendere a 18.500 punti e poi 18.300 punti. Sopra 19.100 punti l’indice potrebbe anche tentare di chiudere il gap arrivando a 19.500 punti. Ma allo stato delle cose non sembra avere la forza per farlo.

Approfondimento

Per conoscere l’analisi multidays e il punto sui mercati internazionali dell’Ufficio Studi di ProiezionidiBorsa, clicca qui.



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: