fbpx


Tutto sembra tornare alla normalità e come da nostre parole più volte scritte e ripetute su queste pagine, difficilmente il coronavirus potrebbe portare ad un’inversione di lungo termine dei mercati. Anzi, il ritracciamento in corso dovrebbe avere il compito di andare a formare il bottom annuale. Straordinaria occasione di acquisto!

Siamo giunti vicino ai minimi annuali proiettati ed è iniziato un forte rimbalzo che al momento nonostante la forza non ha cambiato le sorti di breve termine dei mercati.

E’ vero, il nostro ottimismo rimane intatto ma al momento non è consigliabile effettuare degli acquisti. Per dire che il ribasso dei mercati è finito,  il trend d breve deve ritornare e confermarsi nuovamente al rialzo. Solo in questo caso andranno effettuati degli acquisti. Fino ad allora la cautela deve rimanere alta.

Dove le Borse torneranno al rialzo e confermeranno il bottom annuale?

Guadagnare sui mercati non è semplice ma nemmeno tanto difficile. Gioca a favore molto la disciplina nel seguire il trend.

Il  movimento va assecondato e di volta in volta devono essere definiti i punti di inversione. Non bisogna fare altro. Perchè altro, il più delle volte vuol dire andare fuori strada.

Il ribasso verrà archiviato definitivamente in chiusura settimanale superiore ai seguenti livelli:

Dax Future

13.434

Eurostoxx Future

3.737

Ftse Mib Future

24.205

S&P 500

3.294

Quindi, meglio essere ancora cauti prima di dire che il ribasso dei mercati è finito. Fino a quando non si avranno chiusure settimanali come definito, meglio non effettuare nuovi acquisti di ampio respiro.

Quali saranno in questo caso i titoli azionari da comprare e quelli da evitare?

Quando la tendenza ritornerà rialzista sia dei mercati che dei titoli stessi, continuiamo a ritenere che fra i titoli bancari italiani vadano preferiti BPER Banca, Banco BPM e Banca Sistema. Inoltre, sono da considerare per acquisti in ottica Buy and Hold, Assicurazioni Generali, Enel, Eni, FCA, Immsi, Falck Renewables e Telecom Italia.

Approfondimento

Analisi e Articoli precedenti sui titoli azionari quotati a Piazza Affari



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: