fbpx


Tutti quanti possediamo dei gioielli in oro ma pochissimi di noi ne conoscono il vero valore. Infatti, tendiamo solitamente a pensare che tutti quanti i gioielli d’oro abbiano lo stesso valore, ma non è assolutamente così. Ecco, quindi, spiegato il segreto per riconoscere quale è il vero valore economico dei nostri gioielli. Scopriamo subito come.

Quale è il vero valore dei gioielli

Quando si tratta di gioielli in oro moltissimi pensano che il valore del prezioso in questione dipenda dalla lavorazione artigianale. Altri sono convinti che avere dell’oro rosa oppure bianco in casa possa assicurare un investimento più proficuo.

La verità dietro il valore dell’oro è però molto più semplice ed è legata alla purezza del materiale utilizzato. Quel che infatti decide realmente quale è il reale prezzo di mercato di un gioiello è la purezza dell’oro del quale è composto. Ma come riconoscere quanti carati ha un gioiello in casa?

Questione di carati

La risposta è quanto semplice quanto poco conosciuta. Che si possieda un lingotto d’oro o solamente un anello regalato, è possibile conoscere il valore di tale prezioso tramite un piccolo dettaglio.

Ognuno di questi gioielli, infatti, ha solitamente inciso sopra di esso una lettera K, che sta per carato. A fianco, vi è segnalato in numero o in millesimi il carato dell’oro utilizzato per creare il gioiello in questione. 24 carati rappresentano la massima purezza e quindi il massimo valore dell’oro. Al contrario, 9 carati rappresentano solitamente la percentuale più bassa di purezza del materiale e, quindi, di valore del gioiello.

Detto questo, abbiamo spiegato il segreto per riconoscere quale è il vero valore economico dei nostri gioielli. Nel caso si sia interessati all’argomento si può cercare nella nostra sezione “Cultura e Società”. Inoltre, se si è interessati ai gioielli di stile, si può leggere questo articolo cliccando su questo link.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: