fbpx


Aeffe è un titolo azionario perfetto per programmare guadagni in tripla cifra sul FTSE MIB. Ci sono, infatti, tutti i presupposti per puntare sul titolo

  • forte sottovalutazione;
  • configurazione grafica rialzista con potenziale rialzista del 50%,  con una massima estensione del 100%;
  • previsioni di crescita degli utili superiore sia a quelle del settore di riferimento che del mercato italiano (vedasi grafico riportato qui di seguito);
  • situazione finanziaria sana.

Per leggere gli articoli precedenti su Aeffe clicca qui.

I punti di forza di Aeffe

  • Il gruppo di solito rilascia risultati positivi con enormi tassi di sorpresa.
  • L’azienda ha livelli di valutazione interessanti con un basso rapporto EV/vendite rispetto ai suoi colleghi.

I punti di debolezza di Aeffe

  • Secondo le previsioni, per i prossimi esercizi si prevede una crescita lenta delle vendite.
  • L’azienda non genera utili sufficienti, il che costituisce un punto debole allarmante.
  • Negli ultimi mesi, gli analisti hanno rivisto al ribasso le loro previsioni degli utili.

La valutazione di Aeffe

I due analisti che si occupano di Aeffe hanno un giudizio molto prudente (HOLD, mantenere), ma il prezzo obiettivo medio vede le quotazioni sottovalutate deo 16,2% dai livelli attuali. Anche nello scenario più pessimistico Aeffe è sottovalutata del 10% circa.

Analogo risultato si ottiene andando a confrontare il fair value del titolo con le quotazioni attuali. Anche in questo caso si ottiene una sottovalutazione del 25% circa.

Anche la valutazione basata sui multipli degli utili di mercato esprime sottovalutazione per Aeffe che quota a multipli di degli utili pari a 14,9x da confrontare con un 20,6x del settore di riferimento. Da notare che, anche cambiando la metrica (PEG, PB), la sottovalutazione resta.

Possiamo, quindi, dire che da questo punto di vista Aeffe è il titolo azionario perfetto sul quale puntare per guadagnare circa 20% vista la sua sottovalutazione.

Consenso medio HOLD
Numero di analisti 2
Prezzo obiettivo medio 2,37  €
Ultimo prezzo di chiusura 2,04  €
Spread / Prezzo obiettivo massimo 22,5%
Spread / Prezzo obiettivo medio 16,2%
Spread / Prezzo obiettivo minimo 9,80%

Analisi grafica e previsionale

L’ azione Aeffe (MIL:AEF) ha chiuso la seduta del 17 dicembre a quota 2,000€ in ribasso dell’1,96% rispetto alla seduta precedente.

La proiezione in corso sul time frame settimanale è rialzista e ha già raggiunto il suo I° obiettivo di prezzo in area 2,2129€. Questo traguardo, però, ha frenato l’ascesa dando vita a un ritracciamento che potrebbe proseguire almeno fino in area 1,87€. La rottura in chiusura di settimana di area 2,2129€ aprirebbe le porte a un rialzo fino in area 3,1229€ (II° obiettivo di prezzo) per un potenziale guadagno del 50%. La performance sarebbe ancora più interessante qualora le quotazioni raggiungessero il III° obiettivo di prezzo in area 4,026€ . Stiamo parlando, infatti, di un guadagno di oltre il 100%.

aeffe

Aeffe: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: