fbpx


(Teleborsa) – “Un atto di vendetta politica ingiusto e palesemente incostituzionale”. Così gli avvocati di Donald Trump hanno definito l’impeachment all’ex presidente degli Stati Uniti. Al Senato degli Stati Uniti è iniziata la parte del processo politico dedicata alla difesa che ha a disposizione 16 ore per presentare le sue tesi.

La squadra difensiva di Trump ha duramente attaccato il video presentato dai democratici per sostenere il ruolo dell’ex presidente nell’assalto a Capitol Hill. Per gli avvocati dell’ex presidente degli Stati Uniti, infatti, è un video modificato ad arte, utilizzando in maniera selettiva la parola “fight“, utilizzata da Trump per incitare i suoi sostenitori. A tal proposito hanno presentato diverse clip in cui senatori democratici utilizzavano la parola “fight” nei loro discorsi (omettendo però i riferimenti alla lotta per la copertura sanitaria per i cittadini americani o al cambiamento climatico).

La loro conclusione è stata che il video mostrato dai manager democratici non ha comunque dimostrato la colpevolezza di Trump nell’assalto al Campidoglio. Gli stessi avvocati hanno informato l’aula che prevedono di presentare una memora difensiva relativamente breve e il Washington Post sostiene che il processo si potrebbe chiudere già entro la giornata di sabato, quando alla presentazione della difesa seguiranno le domande dei senatori di entrambi i partiti prima del voto finale dell’aula.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: