fbpx


Di seguito proponiamo lo scenario tecnico valido per le prossime 2-4 settimane relativamente al comparto bancario europeo (Indice Eurostoxx Banks), con approfondimenti su alcuni specifici temi italiani del comparto finanziario.

Indice Eurostoxx Banks:

L’indice composto dai maggiori titoli bancari europei è in deciso recupero dai minimi di quota 90.75 toccati il 28/01, con un +13% circa di rialzo misurato fino ai massimi odierni [18/02] di quota 102.81.

Tecnicamente ci sono le condizioni per un ulteriore allungo fino a quota 106.40/50 (target), da raggiungere passando per la forte resistenza intermedia di area 103.70/104.50.

I supporti che sorreggono lo scenario si trovano a 99.40/99.90 ed a 96.30/97.00, zone di ripartenza del rialzo da sfruttare in caso di arretramenti.

Intendiamo accumulare posizioni long sul comparto europeo in caso di ritorni di questo indice almeno a quota 100.40; stop sotto 96.30 con una chiusura daily.

Banco BPM:

I supporti che sorreggono le aspettative di allargamento del rialzo per i mesi di febbraio/marzo sono disposti a 2.34/37 e 2.15/2.20, punti di ripartenza del rialzo da sfruttare in caso di arretramenti.

Le proiezioni fissano obiettivi a 2.800 e 3.07/09 (obiettivo principale).

Tecnicamente si possono accumulare posizioni long da prezzi non superiori a 2.480; stop sotto 2.15 con una chiusura daily.

MPS:

Il titolo non è riuscito ancora ad effettuare l’atteso allungo rialzista, pur essendosi stabilizzato da gennaio a contatto con l’area dei supporti di lungo periodo, che avevamo fissato a 1.740/774 ed a 1.588/620.

Confermiamo tuttavia le prospettive di rialzo fino a 2.21/2.25, obiettivo di tendenza, sorrette dai nuovi supporti a 1.816/832 e 1.720. I supporti, in particolare il primo, sono punti di ripartenza del rialzo da sfruttare in caso di arretramenti. A causa della caratteristica volatilità di questo titolo, non sono visibili livelli di rilievo più vicini.

Tecnicamente si possono accumulare posizioni long da prezzi non superiori a 1.910; stop sotto 1.720 con una chiusura daily.

Mediobanca:Fissiamo a 9.48/58 ed a 8.85 i supporti principali con riferimento alle prossime 2-4 settimane, punti di ripartenza del rialzo da sfruttare in caso di arretramenti.

Le aspettative sono di rialzo fino a 10.60/65 (target).

Tecnicamente si possono accumulare posizioni long su ritorni dei prezzi almeno a 9.60; stop sotto 8.85 con una chiusura daily.

Unipol:

Ci sono ancora margini di rialzo fino a 5.524/5.540 (attuale target) ma al momento non sono visibili proiezioni più ampie.

I supporti per le prossime 5-10 giornate sono disposti a 5.210 e 5.02/5.07, punti di ripartenza del rialzo da sfruttare in caso di arretramenti.

Tecnicamente si possono accumulare posizioni long su ritorni dei valori almeno a 5.22; stop sotto 5.02 con una chiusura daily.

Al raggiungimento del target sarà in ogni caso necessario aggiornare lo scenario, per verificare le potenzialità di ulteriore allungo fino a 5.74/5.78.

Eurostoxx Banks, grafico a barre da 30 minuti. Prezzi alla chiusura del 18/02/20, last 101.17

Eurostoxx Banks, grafico a barre da 30 minuti. Prezzi alla chiusura del 18/02/20, last 101.17





Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More