fbpx


Uno dei titoli ideali per un investimento di lungo periodo a Piazza Affari è Coima Res. La società opera nel settore immobiliare ed caratterizzata da una bassa volatilità che, calcolata sugli ultimi cinque anni, è pari a 0.49. Ciò vuol dire che rispetto a quella del mercato italiano, l’ampiezza dei movimenti delle quotazioni di Coima Res è circa la metà.

La bontà di un possibile investimento è supportata anche dalle performance degli ultimi tre anni. Coima Res, infatti, ha avuto una performance di circa il 15% annuo che nell’ultimo anno è salita al 30% circa. Coima Res ha offerto ai suoi azionisti un rendimento molto interessante. È altresì interessante notare che un grosso contributo alla performance viene proprio dal dividendo distribuito.

Allo stato attuale, infatti, il suo rendimento è di circa il 3,2% annuo ed è visto in crescita nei prossimi tre anni. Un ulteriore motivo per investire su Coima Res è il suo pay-out che allo stato attuale si aggira intorno al 50%. Nei prossimi anni, invece, nonostante il dividendo sia visto in crescita, il pay-out è atteso diminuire.

D’altra parte recentemente è arrivata la notizia che il cda di Ubi ha assegnato un’esclusiva a Coima Res per la sua operazione di cessione di immobili da almeno 300 milioni sulla piazza di Milano.  Un incarico che rafforza ancor di più la presenza di Coima Res nell’area milanese dove concentra il 90% del suo portafoglio e detiene da sola quasi il 40% delle quote di mercato.

Per la scheda completa sul titolo Coima clicca qui.

Analisi grafica e previsionale sul titolo Coima Res

Coima Res  (MIL:CRES) ha chiuso la seduta del 7 febbraio a 9,30€ in ribasso dello 1,06% rispetto alla seduta precedente.

La tendenza in corso sul time frame mensile è rialzista e non ci sono più ostacoli lungo il cammino che porta verso il I° obiettivo di prezzo in area 9,669€. Una chiusura mensile superiore a questo livello dovrebbe far scattare gli acquisti in ottica di lungo periodo. In questo caso, infatti, si aprirebbero le porte al raggiungimento di area 12,56€ (II° obiettivo di prezzo) e do area 15,45€ (III° obiettivo di prezzo). Il raggiungimento di questi obiettivi significherebbe un apprezzamento delle quotazioni di oltre il 50%.

I ribassisti prenderebbero forza solo con chiusure giornaliere inferiori a 7,883€.

Coima REs

Coima Res: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: