fbpx


Investire nel  settore bancario in Europa potrebbe essere un buon affare  nel corso del 2020.

In questo articolo tratteremo su una delle più importanti banche francesi del mondo nonché titolo solido con dividendo al 5,7%: BNP Paribas (EUROBEXT:BNP).

Gruppo di credito tra le 6 più solide al mondo (fonte S&P), è presente in Europa in 4 paesi ben distinti quali il Belgio, la Francia, l’Italia e il Lussemburgo.

Presenza ben consolidata in Asia e negli Stati Uniti, opera in 80 paesi e conta più di 192.000 dipendenti.

Le principali attività di business del Gruppo sono:
– Corporate e Investment Banking
– Asset Management
– Retail Banking, dove ha un’invidiabile posizione chiave.

Una forte posizione nel mondo bancario ma bilancio in calo

Ad oggi la BNP Paribas è uno  dei 6 istituti finanziari più solidi al mondo, ma il valore aggiunto del Gruppo è avere al tempo stesso anche una buona redditività e crescita.

Il periodo 2016 – 2018 non è stato dei migliori, come è ben evidente nelle voci del bilancio:
– il margine di interesse è diminuito del 5,61%
– margine di intermediazione in leggero calo del 2,05%
– risultato di gestione in calo del 14,35%
– l’utile d’esercizio si è mantenuto stabile, -1,33%

Perché investire nel settore bancario su un titolo solido con dividendo al 5,7%?

I nostri indicatori hanno iniziato a monitorare dall’ultimo trimestre dell’anno in corso, visto anche il ritorno alla crescita del bilancio, infatti:
– ricavi in aumento dell’1,7%
– l’Ebitda ha registrato un aumento dell’1,7%
– balzo dell’utile netto, + 8,6%.

Inoltre, il titolo è sottovalutato del 33% secondo il fair value, una perla rara essendo un colosso nel mondo bancario.

È previsto una crescita annuale dei ricavi del 2,3%, di poco superiore alla media, e come se non bastasse detiene fonti di finanziamento di basso rischio insolvenza.

Da non dimenticare anche la percentuale sopra la media del dividendo, 5,7% contro i 4,9%, coperto ampiamente dai profitti.

Strategia di trading

Comprare il titolo a mercato con stop loss a 49,10€ con due obiettivi di lungo termine (12/18 mesi):
a) obiettivo 1 a 65,900€ (fine anno 2020, massimi anno 2017/2018)
b) obiettivo 2 a 77,90€ (primo semestre 2021, target fair value)

Siamo di fronte ad un’ottima opportunità di investimento.

Approfondimento

Banche italiane



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: