fbpx


Investire soldi: dove non conviene farlo? Molto spesso gli investitori snobbano quest’altrettanto essenziale fattore, sottovalutandolo.

È molto importante capire anche dove non investire i propri risparmi, cercando di capire i titoli azionari che potrebbero andare in difficoltà durante l’anno.

Potrebbe essere il caso della FedEx (NYSE:FDX).

Società di trasporto tra le più famose al mondo, con una gestione di oltre 28.000 veicoli e 373 centri di assistenza, ad oggi sta attraversando una crisi non di poco conto a causa di numerosi concorrenti tra cui il colosso Amazon, che ha creato una sua rete di consegna.

Una valutazione su società preoccupante

Investire soldi: dove non conviene farlo? Basta guardare la valutazione complessiva per rendersi conto di come sia rischioso in questo momento puntare sul titolo azionario FedEx.

Il calcolo del fair value mostra sopravvalutazione del titolo del 280,3% rispetto al prezzo attuale a 154,88$, indicando un prezzo obiettivo a 40,72$.

Anche il Price To Earnings suggerisce di stare alla larga dal titolo, infatti il valore è di gran lunga superiore alla media dei suoi concorrenti: 546,3x vs 20,1x.

Nonostante ci sia stata una crescita annua del 6,6%, comunque inferiore al settore (19,2%), desta molta preoccupazione il tonfo del 98,5% dello scorso anno.

Altro segnale fortemente negativo è l’aumento del debt to equity, dal 30,6% al 101,1% negli ultimi 5 anni.

Infine, la società possiede un dividend yield dell’1,7%, ma esso non è coperto dagli utili e ha un payout ratio del 917%.

Unica nota positiva la prospettiva di crescita sia dal punto di vista dei ricavi (4,8% vs 6,2%) e sia dal punto di vista degli utili (19,9% vs 11,7%).

Gli analisti consigliano la cautela

È ben visibile l’aumento degli analisti, nel corso dei mesi, che sostengono il mantenimento della posizione sul titolo, abbandonando l’idea dell’acquisto e in attesa di ulteriori sviluppi.

Analisi e previsioni sul titolo azionario

Il titolo quotato al Nasdaq ha chiuso la giornata di ieri 23 gennaio a 154,88$, in ribasso dello 0,42%.

Dopo aver raggiunto il massimo storico a metà gennaio 2018, il titolo ha imboccato una tendenza ribassista ed è molto probabile, come visto nei paragrafi precedenti, la continuazione di essa.

Gli analisti sostengono che il titolo azionario potrebbe arrivare a 109$ per la fine dell’anno.

Approfondimento

Puntare su Michelin



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: