fbpx


La migliore azione del 2019 a Piazza Affari è stata Restart con una performance del 403,83% da inizio anno.

Dal punto di vista storico la società , fondata nel 1905, è stata la prima società immobiliare ad essere quotata alla Borsa Valori di Milano nel 1924. Nel dicembre 2018 Restart ha cambiato la denominazione sociale ad esito dell’operazione di scissione di Aedes SIIQ S.p.A e la Società si presenta oggi come una Real Estate Investments Company con l’obiettivo di valorizzare asset immobiliari con approccio opportunistico.

Dalla data di questa ultima operazione societaria le quotazioni sono scattate al rialzo tanto da fare di Restart la migliore azione del 2019 a Piazza Affari.

Prima di proseguire, però, una precisazione è d’obbligo. Il capitale sociale di Restart è di soli 20 milioni di euro e gli scambi medi degli ultimi tre mesi sono stati di circa 180.000€ al giorno. Ciò vuol dire che, vista l’esiguità degli scambi, bisogna essere molto prudenti nel pianificare un investimento su questo titolo. Gli scambi, infatti, sono così rarefatti che piccoli capitali potrebbero provocare forti escursioni di prezzo con conseguente aumento della volatilità.

Per quel che riguarda le raccomandazioni degli analisti c’è una solo casa di affari che si occupa di Restart. Il consenso sulla migliore azione del 2019 è Outperform, ma il titolo azionario è visto sopravvalutato del 10& circa.

Per leggere approfondimenti, news e analisi su Restart clicca qui.

Analisi grafica e previsionale sul titolo Restart

Restart  (MIL:RST) ha chiuso la seduta  del 6 dicembre a quota 0,657€ in rialzo del 2,98%  rispetto alla chiusura della seduta precedente.

Sul titolo la proiezione in corso è rialzista e ha già rotto in chiusura di settimana il I° obiettivo di prezzo in area 0,5872€. A questo punto le quotazioni dovrebbero essere dirette verso il II° obiettivo di prezzo in area 0,7733€. Da notare come area 0,5872€ abbia fornito un ottimo supporto e respinto le pressioni ribassiste. Questa forte reazione potrebbe essere un ottimo indizio sul fatto che il rialzo possa continuare anche nel 2020. La massima estensione del rialzo in corso si trova in area 0,9587€. Ci sono, quindi, tutti i presupposti affinché Restart continui a fare bene anche nel prossimo anno.

La tendenza rialzista verrebbe messa in discussione da chiusure settimanali sotto 0,5872€. In questo caso dovremmo andare a ricalcolare gli obiettivi ribassisti.

Restart

Restart: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: