fbpx


In un articolo precedente facevamo notare come le news finanziarie condizionassero l’andamento del titolo Atlantia.

Negli ultimi giorni la ridda di ipotesi è continuata. In particolare, tra le news finanziarie riguardanti il titolo quella che maggiormente ha colpito gli addetti ai lavori è quella che parla di uno scorporo di Aspi da Atlantia. Si passerebbe, quindi, alla creazione di un fondo in cui Atlantia conferirebbe il controllo di Autostrade per l’Italia. Nello stesso contenitore finirebbero gli asset autostradali e aeroportuali che fanno capo a F2i. Questo fondo, poi, sarebbe aperto anche ad altri investitori interessati e attivi nel business delle infrastrutture.

L’eventuale scissione di Aspi da Atlantia sarebbe condizione necessaria per evitare la revoca della concessione proposta dal Governo. In questo scenario il piano punta alla creazione di un fondo nuovo di zecca cui il gruppo controllato dalla famiglia Benetton conferirebbe il controllo della partecipata Aspi.

Per completezza di informazione va anche riportata, però, la nota di F2i in cui questo scenario viene smentito

F2i Sgr, a fronte delle continue e fantasiose indiscrezioni apparse sui giornali in merito a futuri assetti dell’azionariato di Aspi, smentisce tali ricostruzioni e in particolare i contenuti che la riguardano nell’odierno (ndr il 26 febbraio 2020) articolo pubblicato da quotidiano MF

La partita, quindi, è ancora tutta da giocare e, oltre che all’effetto coronavirus, Atlantia sarà anche condizionata dalle news finanziarie. Prestare molta attenzione e non esporsi troppo su un titolo che come scrivevamo nelle scorse settimane “Le prossime settimane potrebbero vedere il titolo azionario Atlantia volare. La domanda è: al rialzo o al ribasso?” (clicca qui per leggere l’intero articolo).

Approfondimenti sul titolo Atlantia sono disponibili qui.

Analisi grafica e previsionale sul titolo Atlantia

Atlantia (MIL:ATL) ha chiuso la seduta del 26  febbraio a quota 20,94€ in rialzo dello 0,96% rispetto alla chiusura precedente.

Sul titolo, time frame giornaliero, è in corso una proiezione ribassista che durante la seduta del 26 febbraio ha dato un interessante segnale di inversione. Le quotazioni, infatti, hanno prima rotto al ribasso l’importantissimo supporto in area 20,5509€ (II° obiettivo di prezzo), ma poi ci hanno chiuso sopra. Se confermato, questo segnale potrebbe essere un potente spingere le quotazioni al rialzo almeno fino in area 21,8876€.

In caso contrario la discesa continuerà fino al III° obiettivo di prezzo in area 19,2094€.

atlantia

Atlantia: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: