fbpx

Da questo articolo imparerete:

Qual è l’effetto leva e perché è una questione cruciale nel commercio Contratti per le
Differenze (CFD)
Quali sono gli ordini stop loss e take profit e come usarli
Qual è la differenza tra il prezzo di acquisto (chiedere il prezzo) e il prezzo di offerta (prezzo di offerta)

Ci vorranno circa: 10 minuti

Trading sui mercati finanziari può sembrare un’esperienza scoraggiante e complicato all’inizio della strada. Con una notevole quantità di informazioni online facilmente accessibili, così come sempre più modi di interpretare grafici, dati e mercati altamente volatili, è facile sentirsi sopraffatti o di rivolgersi alla paura dell’ignoto.
Uno dei punti più importanti da ricordare è la semplicità. Iniziamo passo dopo passo, con un certo numero di semplici termini e definizioni, che saranno utilizzati sul vostro viaggio di trading.

Effetto di leva finanziaria

Leverage consente di avere una grande esposizione sul mercato, utilizzando un deposito iniziale relativamente piccolo. Ogni volta che si vede una percentuale come il 5% o la parità 10:1 quando si parla dell’importo inizialmente investito, questo è il valore della leva disponibile su questo mercato.

Cerchiamo di spiegarlo paragonandolo all’attività di investimento tradizionale. Ad esempio, se si desidera acquistare 10.000 azioni Barclays e il prezzo di un’azione è 280 p, l’investimento totale è di £ 28.000 – senza includere la Commissione o altre spese che potrebbero essere addebitati dal broker per la transazione.

Tuttavia, quando si parla di CFD di trading, è necessario solo una piccola percentuale del valore totale di investimento per aprire la posizione e mantenere lo stesso livello di esposizione. Alla PLUS500, offriamo una leva di 5:1 (o 20%) su Barclays, quindi si dovrebbe investire un importo iniziale di solo £ 5.600 per scambiare lo stesso importo di cui sopra

Se le azioni Barclays aumentano del 10% a 308p, il valore della posizione è ora di £ 30.800. Pertanto, con un deposito iniziale di soli £ 5.600, questa posizione sul CFD ha generato un utile di £ 2.800. Si tratta di un rendimento dell’investimento del 50%, rispetto al solo 10% se le azioni sono state acquistate fisicamente.

Sfruttare i vantaggi offerti da la leva:

L’effetto leva consente di massimizzare il capitale del vostro investimento,
consentendo di negoziare posizioni significative, investendo solo una frazione del valore della transazione quando ci riferiamo al deposito iniziale
È possibile aprire posizioni molto più grandi di quanto si potrebbe fare in transazioni fisiche

Il ritorno in proporzione al vostro investimento iniziale è molto più alto
È possibile aumentare il capitale investendo in una serie di strumenti diversi
Il rischio di leva finanziaria
Come i guadagni possono essere amplificati, e le perdite potenziali possono essere aumentate. Il saldo del conto può essere completamente perso se non si gestisce correttamente i rischi.
Nel mondo del commercio al dettaglio FX & CFD, leva è la chiave.

IL PIP

Il PIP rappresenta punti in percentuale.

Un pip è il più basso cambiamento di prezzo che un mercato può fare. La dimensione di un pip cambia nella maggior parte dei mercati.

Ad esempio, si noterà che la maggior parte delle valute hanno il prezzo espresso a quattro decimali – il che significa che un movimento GBPUSD da 1.2545 a 1.2546 è un movimento di 1 pip. Tuttavia, un pip nella coppia di USDJPY è l’equivalente di un movimento di prezzo di 0,01 perché questa coppia ha il prezzo espresso a soli due decimali.

È possibile scoprire quanto si vince o perdere per pip utilizzando la dimensione del lotto per impostare il volume della transazione. Ad esempio, una transazione di 1 lotto per EURUSD dà un valore pip di £ 7,62.

Questo significa che se il mercato si muove a tuo favore di 10 pip, si genererebbe un profitto di £ 76,20 (7,62 x 10). Allo stesso modo, tuttavia, se il mercato si muove contro di voi da 10 pips, allora si avrebbe una perdita di £ 76,20 (7,62 x 10). È molto importante conoscere il valore di pip prima di aprire una posizione di mercato in modo da poter comprendere appieno il valore del profitto potenziale o perdita potenziale.

Prezzo di offerta e di domanda bid-ask

Quando si negozia sui mercati finanziari, si sono forniti con due prezzi: Il
prezzo di acquisto (chiedere il prezzo) e il prezzo di offerta (prezzo di
offerta).

Il prezzo di vendita è sempre inferiore al prezzo di acquisto e la differenza
tra i due si chiama spread, che rappresenta il costo di apertura di una
posizione in qualsiasi mercato.

Per esempio, se trovate un preventivo per EURUSD a 1.17512 sul mercato
Guarda finestra sulla piattaforma di trading, il prezzo di vendita è 1.17512
e il prezzo di acquisto è 1.17532.

Quando si apre una posizione lunga o ‘buy’ su un particolare strumento, tale posizione sarà aperta al prezzo di acquisto e chiuso al prezzo di vendita. Invece, se si apre un breve o ‘vendere’ posizione, tale posizione sarà aperto al prezzo di vendita e chiuso al prezzo di acquisto.

SPREAD

Lo spread sui mercati finanziari è la differenza tra il prezzo di acquisto (chiedere) di uno strumento e il suo prezzo di offerta (offrire). Quando una transazione viene immessa sul mercato, lo spread è anche il costo principale della posizione. Più piccolo è lo spread, più basso è il costo di transazione. Maggiore è la diffusione, maggiore è il costo. Si può capire la diffusione e che la distanza minima il mercato deve viaggiare a tuo favore per ottenere un profitto.
Per esempio, supponiamo che il nostro mercato EURUSD sia quotato ad un prezzo di acquisto di 1.0984 e un prezzo di vendita di 1.0983; quindi lo spread è calcolato sottraendo il valore di 1.0983 da 1.0984 – con conseguente spread totale di 0.0001 o 1 pip. Una volta effettuato un ordine sul mercato EURUSD e il prezzo si muove di almeno 1 pip a tuo favore, quindi la posizione può iniziare a generare profitto.
Questo è anche il motivo per cui, quando si effettua l’ordine in primo luogo, si inizia a registrare una piccola perdita.

Stop Loss

Gli operatori esperti certificano che una delle chiavi per il successo nei mercati finanziari a lungo termine è la gestione prudenziale del rischio. L’uso di una perdita di ordine di arresto è uno dei metodi più popolari per gli operatori di gestire costantemente i loro rischi.

Cos’è un ordine di stop loss?

Una stop loss è un tipo di ordine di chiusura della posizione, che consente al trader di specificare un certo livello di mercato che, una volta raggiunto, porta alla chiusura automatica della transazione da parte dei nostri sistemi in perdita. Il nome Stop Loss viene da, perché l’ordine reale ferma le perdite.

Come funziona un ordine di arresto perdita nella pratica?

Date un’occhiata al suddetto esempio Il commerciante ha aperto una posizione di acquisto su EURUSD, nella speranza che il prezzo aumenterà oltre 1.13961, come illustrato dalla prima linea. Noterete una seconda riga sotto questo, che rappresenta una perdita di ordine di arresto regolata a 1.13160. Ciò significa che se il mercato scende al di sotto di questo livello, la posizione del commerciante sarà automaticamente chiuso sulla perdita – e quindi il commerciante è protetto da eventuali movimenti negativi aggiuntivi. Un ordine di arresto aiuta a gestire i rischi e mantenere le perdite ad un livello minimo accettabile e controllato.

Prendere il profitto (TAKE Profit)

Un ordine di take profit chiuderà la transazione una volta raggiunto un certo livello di profitto. Quando l’ordine take profit è raggiunto su una transazione, viene automaticamente chiuso al valore corrente di mercato. Anche se blocca l’aumento potenziale del profitto, questo ordine garantisce un certo profitto una volta che un livello fissato è raggiunto.

Come funziona un ordine take Profit in pratica?

Diamo un’occhiata all’esempio sopra citato. Il commerciante ha aperto una posizione di vendita su EURUSD nella speranza che il prezzo scenda sotto 1.13941, come illustrato dalla prima riga. Si noterà una seconda riga al di sotto di questo, che rappresenta un ordine take profit fissato a 1.12549. Ciò significa che se il mercato scende a questo livello, la posizione del commerciante sarà automaticamente chiusa al profitto – e quindi il commerciante è protetto da ulteriori movimenti avversi.
Tuttavia, l’ordine ferma qualsiasi aumento dei profitti se il mercato continua a diminuire. Il profitto di cui sopra sarà preso dalla tabella e la posizione sarà chiusa.

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: