fbpx

BASIC – LEZIONE 4
Da questa lezione imparerete:
Che cosa è l’analisi fondamentale
Il ruolo delle banche centrali
Le principali differenze tra analisi di base e tecnica


Ci vorranno circa: 10 minuti


Per quanto riguarda i mercati finanziari, i tipi di analisi più comuni sono di natura tecnica e fondamentale.
In questa lezione, spiegheremo più dettagliatamente l’analisi fondamentale.
In contrasto con l’analisi tecnica, che si concentra principalmente su prezzi,
tendenze e modelli progettati per aiutare a identificare la direzione futura dei prezzi, gli analisti fondamentali tengono conto di tutti i dati disponibili relativi a uno strumento finanziario/mercato per aiutarli a determinare il valore relativo di un mercato o di uno strumento. Cercano poi le differenze tra il prezzo corrente di mercato e le proprie stime per identificare le opportunità di trading.
Immaginate di voler comprare una macchina. Ne avete vista una che vi piace al prezzo di 10.000 dollari, ma non sapete se questo è un prezzo equo. Così, si cercherà Internet, chiedere opinioni da altri, confrontare i prezzi offerti da diverse auto rappresentazioni, e si farà una ricerca approfondita per calcolare se il prezzo è corretto e se l’auto merita il denaro
Ciò che si farebbe in questo scenario è essenzialmente un’analisi fondamentale – si prende in considerazione tutti i fattori sottostanti coinvolti nel decidere se il prezzo riflette il valore effettivo del bene.


Alla ricerca di indizi


Gli analisti fondamentali utilizzano una serie di dati disponibili, tra cui rapporti sul reddito delle imprese, eventi geopolitici, politica della banca centrale, fattori ambientali e altro ancora. Sono alla ricerca di indicazioni che potrebbero indicare la direzione futura del mercato
Tali indicazioni si trovano spesso nei dati macroeconomici, motivo per cui è molto importante sapere quando tali dati vengono pubblicati. Gli operatori commerciali fondamentali tendono a concentrarsi sulle pubblicazioni macroeconomiche più importanti che incidono sul mercato e generano volatilità.
Ecco alcuni esempi di relazioni di dati macroeconomici e perché potrebbero avere un
impatto sui mercati finanziari:
L’inflazione è il tasso al quale aumenta il livello globale dei prezzi dei beni e dei servizi. Le banche centrali stanno cercando di limitare l’inflazione ed evitare la deflazione per mantenere il ritmo di crescita dell’economia aumentando i tassi di interesse. Quando le banche centrali annunciano un aumento dei tassi, questo può spesso portare all’apprezzamento della moneta.
I dati relativi al mercato del lavoro, come la relazione sulle paghe non destinate al settore pubblico negli Stati Uniti, hanno un’influenza molto elevata sui mercati finanziari e possono causare volatilità nel mercato dell’indice e nel mercato valutario.
Il rapporto sul l’occupazione è pubblicato il primo venerdì d’ogni mese e comprende il numero totale di lavoratori americani pagati in qualsiasi zona. I mercati sono molto sensibili a questo tipo di dati, data l’importanza dell’acetosa nell’identificare i tassi di crescita e l’inflazione.
Se il NON FARM PAY ROLL stanno crescendo, questo è un buon segno che l’economia sta crescendo. Se i dati relativi ai salari non per settore stanno rapidamente migliorando, ciò indica un aumento dell’inflazione. Se i salari scendono al di sotto delle aspettative, i commercianti FX potrebbero vendere USD per anticipare il deprezzamento. D’altra parte, se i salari superano le aspettative, il valore del dollaro può aumentare. Il prodotto interno lordo misura il valore di tutti i beni e servizi prodotti in determinato momento. I funzionari delle banche centrali e gli investitori stanno guardando alla crescita del PIL per vedere se l’economia diventa più forte. Con la crescita dell’economia, le aziende generano maggiori profitti, le persone guadagnano di più, aumentando così il mercato azionario e l’apprezzamento della moneta.
Il modo in cui le pubblicazioni macroeconomiche possono incidere sul mercato dipende in larga misura dalle aspettative del mercato. Se un mercato si aspetta che la banca centrale aumenti il tasso di interesse e la banca lo faccia, la reazione è inclusa nel prezzo. Quando il mercato è colto di sorpresa da una pubblicazione, allora la volatilità è innescata. Puoi informarti su tutte le pubblicazioni fondamentali tramite il calendario economico Investing.com . L’effetto sul mercato dipende in larga misura dal confronto tra i dati pubblicati e le aspettative del mercato. Maggiore è la differenza tra i due, maggiore è l’impatto sul mercato. Potete essere a conoscenza delle informazioni più importanti sulle pubblicazioni di dati di base con il nostro calendario economico. Ciascun avviso è classificato come alto, medio o basso a seconda del suo impatto e del potenziale di innesco della volatilità del mercato.


Le banche centrali sono leader nel mondo

Come ho detto in precedenza, uno dei fattori più importanti per l’analisi fondamentale è la politica monetaria delle banche centrali. I tassi di interesse, le operazioni sul mercato monetario e gli interventi delle banche centrali influenzano la situazione del mercato e sono attentamente monitorati non solo dagli analisti finanziari, ma anche dagli operatori commerciali. Alcune delle banche centrali più influenti sono la Federal Reserve (Stati Uniti), la Banca d’Inghilterra (Regno Unito), la Banca centrale europea (UE) e la Banca del Giappone (Giappone). Vediamo il seguente esempio. L’economia statunitense è cresciuta del 3% nel primo trimestre del 2017, mentre l’inflazione ha raggiunto il 2,5%. La Fed ha scelto di aumentare i tassi di interesse. I tassi sono aumentati, quindi gli operatori hanno deciso di acquistare il dollaro USA perché in questo contesto dovrebbero generare un rendimento più elevato. Una tale mossa porta ad una maggiore domanda del dollaro americano, con conseguente aumento dei prezzi.


Non si tratta solo di banchieri e cifre


L’analisi fondamentale tiene conto anche delle influenze esterne che potrebbero incidere sul valore o sul prezzo di uno strumento. Le catastrofi naturali (come le inondazioni o i terremoti) possono anche avere un notevole impatto sul potere fondamentale di un bene. Ad esempio, l’esplosione di un importante oleodotto può portare a un rapido aumento dei prezzi del petrolio, perché le merci diventano più difficili da trasportare e comprare. Nel caso dei CFD, il fornitore di CFD fornisce al cliente al dettaglio le seguenti informazioni:


Una visione diversa


A differenza dell’analisi tecnica, che si concentra principalmente sulle azioni e le tendenze dei prezzi, l’analisi fondamentale utilizza tutti i dati disponibili per determinare il valore di uno strumento
Mentre gli analisti tecnici ritengono che tutte le informazioni di cui hanno bisogno sono incluse nel grafico, l’analisi fondamentale analizza altre questioni, tra cui i fattori politici, sociali ed economici, così come le pubblicazioni macroeconomiche e guadagni aziendali

Oltre alle analisi di base e tecniche, ci sono altri tipi di analisi, ma i commercianti di maggior successo consiglia di combinare i due.

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: