fbpx

In questa lezione, imparerai:
Come la politica può influenzare la politica delle banche centrali
Perché gli stabilizzatori sono qualcosa che gli investitori tendono ad
apprezzare
Come l’esito inaspettato di un’elezione potrebbe causare movimenti
significativi sui mercati
Ci vuole: 15 minuti
In questa lezione, imparerai:
● Come la politica può influenzare la politica delle banche centrali
● Perché gli stabilizzatori sono qualcosa che gli investitori tendono ad
apprezzare
● Come l’esito inaspettato di un’elezione potrebbe causare movimenti
significativi sui mercati
La storia sa che molte mosse più forti nei mercati finanziari sono state causate da eventi politici piuttosto che economici. Ad esempio, il voto del Brexit e le elezioni statunitensi hanno fornito un’elevata volatilità e molteplici opportunità di trading.
C’è un legame diretto tra politica e economia, quindi non è una grande sorpresa che la politica possa avere un impatto significativo sui mercati finanziari. Ma come può accadere questo e perché? Scopriamolo.

L’incertezza é uguale alla volatilità

L’elezione – un evento comune per la maggior parte dei paesi – può avere un grande impatto sui mercati finanziari. Le elezioni possono essere considerate dai traders come un caso isolato di potenziale instabilità politica e di incertezza, che in genere porta ad una maggiore volatilità sia sul mercato della borsa che sul mercato forex.
Analizziamo come il mercato si è comportato in anticipo rispetto alle elezioni statunitensi nel novembre 2016. Il consenso era che Hillary Clinton sarebbe stata il prossimo presidente degli Stati Uniti. La grande maggioranza dei sondaggi conosciuti aveva dato alla Clinton un vantaggio su Donald Trump, quindi il mercato era relativamente calmo, visto che Trump era visto come il candidato più “imprevedibile”. Tuttavia, la sua vittoria è stata una grande sorpresa che ha portato ad alcune mosse significative, e che certi traders hanno dovuto pagare in base a quello che la sua presidenza poteva significare.
Poiché la grande maggioranza dei sondaggi convenzionali ha avuto Clinton in testa, i mercati non sembravano preparati per una vittoria di Trump. Una situazione simile si è verificata nel referendum britannico sull’adesione all’UE, dove un voto per l’abbandono dell’UE in gran parte inaspettato, ha causato un forte calo della sterlina britannica e ha portato alla speculazione che l’Unione europea avrebbe potuto disintegrarsi. Questi due incidenti evidenziano un rifiuto apparentemente globale dello status quo stabilito e ha messo in discussione l’accuratezza della previsione e della misurazione dei sondaggi. L’incertezza, la diffidenza e l’incredulità portano a movimenti più rapidi nel mercato.

Cambio – non sempre ben accolto

Un cambiamento nel governo significa spesso un cambiamento di ideologia, che di solito significa un approccio diverso alla politica monetaria o fiscale, entrambi i quali, in particolare questi ultimi, sono grandi fari per i mercati finanziari. Il dollaro è aumentato dopo che Trump ha vinto le elezioni mentre il mercato prevede una politica fiscale più allentata per costringere la Federal Reserve ad aumentare i tassi di interesse.
In linea generale, più un governo spende, più rapidamente cresce l’economia che in genere porta ad un aumento dell’inflazione. In una simile situazione, la banca centrale del paese deve agire aumentando i tassi di interesse, per sostenere la moneta. Inoltre, i partiti politici o gli individui che sono considerati responsabili più fiscalmente o più interessati a promuovere la crescita economica tendono a stimolare sia il mercato azionario sia la moneta. Quindi, nel caso in cui un governo che sia considerato favorevole per un’economia sia in pericolo di perdere la sua
posizione di potere, i traders potrebbero reagire nervosamente e potrebbero vendere la valuta o le azioni.

Alla ricerca della stabilità

La stabilità è qualcosa che i mercati finanziari apprezzano. Come abbiamo già scoperto, l’incertezza è qualcosa che può avere un impatto negativo sul mercato azionario o su una valuta. Tuttavia, non è sempre connesso con un cambiamento di governo quando si tratta della politica. Ricordiamo quello che è accaduto nel 2012 quando l’area euro area era in difficoltà. La Grecia è quasi fallita e i politici non hanno trovato una soluzione chiara. Un simile scenario è avvenuto nel 2015 quando il paese era a rischio di lasciare l’eurozona, con conseguenti forti mosse su mercati come il DAX, il CAC40 e molti altri.
Non è stato risolto fino a quando un accordo politico era stato raggiunto a Bruxelles che il mercato si sia finalmente stabilizzato. Sebbene le misure messe in atto non siano state perfette, il senso della stabilità ha causato un rally significativo.
Come si evince, la politica potrebbe avere un grande impatto sul mercato finanziario.
Ecco perché dovresti seguire da vicino la scena politica.

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: