BASIC – LEZIONE 8


Da questa lezione imparerete:

Cosa sta dietro il concetto di analisi tecnica
Come analizzare il mercato utilizzando forme prevalentemente grafiche
Perché la storia tende a ripetersi sui mercati finanziari
Ci vorranno circa: 10 minuti
In generale, ci sono due approcci che i commercianti possono utilizzare per accedere al mercato e per determinare la sua tendenza: analisi tecnica e analisi fondamentale. Si tratta di un approccio simile a quello utilizzato quando si acquista una macchina. Si può guardare il prezzo del prezzo, ma allo stesso tempo si può guardare il motore, il formaggio e molto altro ancora.
Mentre l’analisi fondamentale si concentra sulle informazioni economiche di una società, beni o valuta, l’analisi tecnica si concentra sul grafico per stimare le future variazioni di prezzo.
L’analisi tecnica è uno dei metodi più comuni utilizzati oggi dai commercianti per identificare le opportunità di trading, sulla base di tre principi:
Il mercato include tutte le informazioni
Andamento dei prezzi nelle tendenze
La storia si ripete
Il mercato include tutte le informazioni

L’analisi tecnica prende in considerazione solo le variazioni dei prezzi, ignorando i fattori sottostanti, supponendo che esse siano incluse nei movimenti. Quindi, tutto ciò che deve essere analizzato è il prezzo stesso.
Naturalmente, un evento imprevisto – come una calamità naturale o tensioni geopolitiche – può interessare un particolare mercato, ma l’analisi tecnica non prende in considerazione il motivo sottostante. Un analista tecnico si concentra sul grafico stesso e sulle forme, modelli e formazioni che appaiono sul grafico.

Andamento dei prezzi nelle tendenze

Nell’analisi tecnica si ritiene che le variazioni dei prezzi seguano le tendenze. Ciò significa che, una volta stabilita una tendenza, le future fluttuazioni dei prezzi si verificheranno molto probabilmente in direzione della tendenza, con la possibilità di opporsi ad esse in misura molto ridotta. La maggior parte delle strategie di trading tecnico si basano su questo concetto.

La storia si ripete

La pietra angolare dell’analisi tecnica è la convinzione che la storia tende a ripetersi.
Per esempio, se l’EURUSD è aumentato prima delle riunioni del FES, un
commerciante comprerà la coppia prima delle prossime decisioni sui tassi di interesse da prendere negli Stati Uniti. Di conseguenza, gli analisti tecnici utilizzano i dati storici sui prezzi per aiutarli a stimare la direzione in cui i prezzi possono evolvere. In questo contesto, sono in discussione i livelli di base e i livelli di resistenza sottostanti.
I grafici tendono a creare forme storiche e l’analisi di modelli passati aiutano gli analisti tecnici a stimare i futuri movimenti di mercato. Il principio è incentrato sulla convinzione dell’analista tecnico che il commercio è strettamente legato alla probabilità e all’analisi delle forme storiche, che conferiscono all’analista un vantaggio prima dell’apertura di una posizione. Queste forme sono note come modelli di prezzo:

Le previsioni del futuro:

L’analisi tecnica è la prassi previsionale delle future fluttuazioni dei prezzi,
basata sul l’analisi delle passate oscillazioni dei prezzi. Gli analisti tecnici
ritengono che, se il DAX è stato in aumento negli ultimi tempi, potrebbe
essere in ulteriore crescita in futuro, perché abbiamo a che fare con una
tendenza al rialzo. Esistono molte tecniche di identificazione delle
tendenze, ma, analogamente alle previsioni meteorologiche, i risultati
dell’analisi tecnica non coprono tutti gli scenari possibili. L’analisi tecnica
può invece aiutare gli investitori ad anticipare gli sviluppi futuri dei prezzi.

Translate »
%d bloggers like this: