fbpx


I mercati finanziari stanno evidenziando segnali contrastanti. Dopo aver minacciato una profonda correzione nel corso della scorsa settimana, ieri i titoli azionari di Wall Street hanno messo a segno un interessante rally.

Attenzione però, perché con i rendimenti obbligazionari ancora in sofferenza da circa un mese e il dollaro americano che sta ritrovando forza (aiutato da impressionanti dati immobiliari), la sostenibilità dei nuovi acquisti potrebbe essere discutibile. Come abbiamo detto c’è ancora incertezza sulla ripresa economica, il presidente della Fed Powell ritiene ad esempio che gli Stati Uniti stiano entrando in una nuova importante fase di espansione prima del previsto ma nel momento in cui l’OMS ha dichiarato che il COVID-19 sta effettivamente accelerando non possiamo far altro che aspettarci molta cautela da parte di traders e investitori.

Come detto il Dollaro in rinforzo sta pesando sulla prosecuzione del movimento rialzista dell’azionario, lo si vede anche stamattina, Dollaro che tra l’altro sta portando a un consolidamento dell’oro e del petrolio. Oggi sarà sicuramente interessante vedere quale sarà l’impatto della fiducia dei consumatori negli Stati Uniti a seguito della riduzione dei blocchi ma soprattutto dopo che in alcuni grandi stati USA l’infezione sta preoccupando.

Intanto l’inflazione dell’Eurozona ha confermato i dati tedeschi di ieri, sull’annuale abbiamo avuto infatti uno 0,3% rispetto allo 0.1% atteso. Scende però leggermente la core, ma di appena un decimo di punto percentuale. Per quanto riguarda gli USA la crescita dei prezzi delle case per il mese di aprile, con l’indice S&P Case Shiller House Price, dovrebbe scendere leggermente al + 3,8% (da + 3,9% a marzo). Quindi alle ore 16 attenzione alla fiducia dei consumatori perché dovrebbe iniziare a riprendersi decisamente salendo a 91,8 (dagli 86,6 di maggio).

Per chiudere in bellezza abbiamo un lungo elenco di banchieri centrali che parleranno: il presidente della Fed Powell è il più importante, con la sua testimonianza al Comitato dei servizi finanziari della Camera alle 18:30.

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Source link

TRANSLATE PAGE »
%d bloggers like this: