fbpx


Continua la presenza del segno più sui mercati internazionali. Alle 15.30, infatti, Piazza Affari guadagna lo 0,8%.

Intanto lo spread, cioè il differenziale di rendimento tra Bund tedeschi e Btp italiani, segna 131 punti. Per quanto riguarda il rendimento del titolo di stato a 10 anni, si registra lo 0,934%.

Il resto del Vecchio Continente

Bene anche il resto d’Europa. Il Ftse 100 di Londra registra un +0,6% mentre il Cac 40 di Parigi arriva a +0,7% e il Dax di Francoforte registra lo 0.9%.

I mercati di Wall Street

In verde anche Wall Street. Infatti alle 15.40 (ora italiana) i numeri del’S&P500 segnano un +0,8% mentre quelli del Dow arrivano a +0,75% e il Nasdaq 0,67%.

Le ultime raccomandazioni sui titoli quotai a Borsa Italiana

Tra le ultime raccomandazioni a Piazza Affari sono da segnalare i rating buy di Banca Akros su Maire Tecnimont a 3,30 euro e Telecom Italia con target a 0,77 euro. Ancora più ottimista il rating di accumulate per Fincantieri  (MIL:FCT) (1,20 euro) e Salini Impregilo con obiettivo di 2,20 euro.

Le ultime raccomandazioni a Wall Street

Tra le ultime raccomandazioni a Wall Street è da citare la conferma per Bed Bath & Beyond Inc. del rating Outperform (target di $ 18) deciso da Wedbush Securities. Strong Buy per  Raymond James che ha però ridotto il prezzo target a $ 14 da $ 17. Outperform su Nvidia Corp. per Wedbush con un prezzo target di $ 295. T-Mobile US Inc. è stato giudicato Buy da Nomura Instinet con un aumento sul target a $ 102 da $ 96. Argus ha ribadito il suo rating Buy e ha aumentato il prezzo target a $ 105.

Gli eventi più importanti attesi nel calendario economico

Tra gli appuntamenti macro di oggi i risultati, la produzione industriale europea di dicembre crollata a -4,1% (a/a) contro il -1,7% della rilevazione di novembre. Altro dato negativo anche sul fronte statunitense con le richieste settimanali dei mutui a 1,1% invece del 5% della settimana scorsa. Per domani, invece, gli analisti guardano ai prezzi al consumo di gennaio di Berlino. Prezzi al consumo anche per gli Usa oltre alle richieste settimanali di disoccupazione.

Agli orari prefissati si può consultare il calendario economico per leggere l’esito dei dati macroeconomici pubblicati

Mercati: i ritracciamenti vanno comprati

Ogni ritracciamento andrà sfruttato per posizionarsi su titoli sottovalutati con alto dividendo. Attenzione a FCA che sembra in rampa di lancio.

Al momento di brevissimo non vediamo pericoli.

Cosa farà cambiare lo scenario e  invece porterà a un’inversione ribassista?

Chiusure di contrattazione del 13  febbraio  inferiori  a:

S&P 500

3.316

Dax Future

13.420

Eurostoxx Future

3.770

Ftse Mib Future

24.510



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: